Casarecce con zucca, prosciutto cotto, Philadelphia e pistacchi

Le casarecce con zucca, prosciutto cotto, Philadelphia e pistacchi sono un primo piatto ricco e saporito nonché originale e di facile preparazione, perfetto per stupire i propri ospiti anche in occasioni speciali.

Casarecce con zucca, prosciutto cotto, Philadelphia e pistacchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La zucca è un ortaggio versatile in cucina, che si presta benissimo per la realizzazione di tante tipologie di ricette, dall’antipasto fino al dolce.

In questa ricetta conferisce dolcezza al piatto e lo rende davvero irresistibile. Vediamo insieme come si prepara e qualche consiglio utile, per un risultato a prova di buongustaio.

Ingredienti

  • 180 g di casarecce
  • 150 g di zucca
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 100 g di philadelphia light
  • 1 cucchiaio di granella di pistacchi
  • 1/4 cipolle
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Preparare le casarecce con zucca, prosciutto cotto, Philadelphia e pistacchi è abbastanza semplice e non richiede molto tempo ai fornelli. Per iniziare, tritate finemente la cipolla e mettetela in un’ampia padella, insieme ai cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Fate soffriggere la cipolla e quando risulterà dorata aggiungete la zucca tagliata a dadini.

Saltate il tutto a fiamma vivace per qualche minuto, unite anche il prosciutto cotto tagliato a dadini, quindi mescolate con cura. Coprite il condimento con un coperchio, abbassate un po’ la fiamma e continuate la cottura per altri 5-10 minuti.

Quando il condimento è pronto, aggiungete il Philadelphia e amalgamate per bene il tutto, infine regolate di sale e pepe a piacere. Tenete il condimento al caldo e procedete con la cottura della pasta.

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e non appena raggiungerà il bollore aggiungete il sale e dopo poco anche le casarecce. Mescolate con cura e lasciate cuocere la pasta a fiamma media.

Quando la pasta sarà al dente, scolatela e saltatela in padella con il condimento preparato precedentemente per qualche minuto. Versate infine le casarecce nei piatti da portata e completate con la granella di pistacchi. Consumate il piatto mentre è ben caldo.

Conservazione

Questa portata deve essere consumata al momento della preparazione, per poterla gustare in tutta la sua cremosità, non è quindi consigliabile conservarla.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Al fine di ottenere un primo piatto cremoso e speciale proprio come al ristorante, è consigliabile utilizzare solo ingredienti freschi e di qualità. Per un gusto ancor più stuzzicante, potrete sostituire il prosciutto cotto con della pancetta affumicata a dadini. Scegliete il formato di pasta corta che più gradite (ad esempio penne rigate, fusilli oppure rigatoni).

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!