Crema di zucchine e foglie di ravanello

Creme e vellutate a base di verdure spesso sono un'ottima idea per la cena o per il pranzo di grandi e bambini. Una crema di zucchine e foglie di ravanello sarà gustosa, leggera e davvero veloce da preparare. Ecco la ricetta

Crema di zucchine e foglie di ravanello
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crema di zucchine e foglie di ravanello è una zuppa delicata, vellutata e semplice da preparare. L’aggiunta delle patate, inoltre, la rende estremamente cremosa, nonché nutriente.

Le foglie di ravanello, solitamente scartate, si abbinano benissimo a tutte le verdure primaverili e si possono utilizzare in insalate e risotti. Qui diventano l’ingrediente essenziale per dare una marcia in più a una ricetta classica. Grazie al suo gusto dolce e non invasivo, questa crema è perfetta per i bambini, anche quelli che faticano ad assaggiare le verdure! Vediamo quindi come prepararla e qualche utile consiglio.

Ingredienti

  • 3 zucchine
  • 2 patate novelle
  • 1 mazzetto di foglie di ravanello
  • 1/2 scalogno
  • 2 olio extravergine d’oliva
  • q.b di acqua
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 1 cucchiaio di panna da cucina
  • 1/2 cucchiaino di timo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe bianco

Preparazione

Per portare a tavola una crema di zucchine e foglie di ravanello in una pentola abbastanza capiente fate scaldare due cucchiai di olio extravergine d’oliva e mettete a rosolare mezzo scalogno tritato in modo grossolano.La fiamma deve essere bassa altrimenti si brucerà tutto molto velocemente.

Nel frattempo lavate e pulite le verdure. Per quanto riguarda le foglie di ravanello abbiate cura di conservare quelle più fresche ed eliminare bene la terra. A questo punto, con l’aiuto di una mandolina, affettate finemente le patate e le zucchine e trasferitele in pentola insieme a metà delle foglie di ravanello.

Portate a cottura le verdure aggiungendo poca acqua: non è necessario ricoprirle completamente, andranno benissimo tre o quattro mestoli. Aggiustate di sale e pepe e unite anche le erbe aromatiche, in questo caso il timo.

Quando le patate e le zucchine saranno morbide è il momento di spegnere il fuoco, aggiungere le rimanenti foglie di ravanello e frullare il tutto. Per facilitare l’operazione potete versare due mestoli di acqua e arricchire con un cucchiaio di panna da cucina. Aggiungete anche due cucchiai di Parmigiano Reggiano per dare ulteriore gusto. Terminate il piatto con un filo d’olio a crudo, qualche fogliolina di ravanello e, se preferite, dei crostini croccanti. Servite la crema calda, ma non bollente.

Crema di zucchine e foglie di ravanello

Conservazione

La crema di zucchine e foglie di ravanello si conserva per un giorno al massimo.

Martina Romito

I consigli di Martina

Se notate che le verdure si asciugano troppo in cottura, aggiungete man mano un po' di acqua. Per questa preparazione potete anche usare del brodo vegetale o granulare. Le zucchine si sposano benissimo anche con la menta. Vi consiglio quindi di utilizzarne qualche fogliolina al posto del timo per rendere ancora più speciale la crema.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!