Fusilli tonno e panna

I fusilli tonno e panna saranno un primo piatto semplice e molto facile da preparare, ideale per chi vuole concedersi un piatto sfizioso ma senza perdersi in lunghe preparazioni. Scopriamo insieme come fare

Fusilli tonno e panna
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta panna e tonno è una pasta sostazionsa e facile da prepare. In soli 30 minuti circa, avrete una pasta gustosa, ideale per chi ha poco tempo.

In una padella è possibile inserire tutti gli ingredienti e, nel frattempo mettere la pentola per cuocere la pasta. In questa ricetta ho utilizzato i fusilli, ma questa pasta si appresta bene a qualsiasi tipo di formato di pasta, purchè sia rigata, in modo da poter raccogliere in maniera uniforme il sugo.

E’ un piatto assolutamente da provare! Vediamo insieme come l’ho preparato passo passo.

Ingredienti

  • 300 g di fusilli
  • 200 ml di panna da cucina
  • 2 tonno sott’olio
  • q.b di sale
  • 1 cipolla
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per prima cosa mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua che vi servirá per la cottura della pasta.

Nel frattempo, tritate grossolanamente la cipolla. Prendete una padella, versate dell’olio di oliva extravergine e mettete la cipolla precedentemente tritata ad appassire a fuoco lento. Aggiungete un pizzico di sale.  Per questa operazione, saranno necessari circa 2/3 minuti.

Nel frattempo, prendete il tonno in scatola e scolate l’olio al suo interno. Aggiungete il tonno nella padella e cuocete mescolando di tanto in tanto.

Controllate l’acqua nella pentola e quando bolle, versate la pasta e un cucchiaino di sale. Lasciate cuocere finché la pasta risulta al dente. Quando il tonno si sarà amalgamato bene aggiungete la panna e lasciate insaporire per qualche minuto.

Qualora la crema di tonno ottenuta fosse troppo densa potete aggiungere un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta così da renderla più fluida e cremosa.  A parte scola la pasta ed aggiungetela alla padella.

Fate saltare per qualche minuto la pasta per qualche minuto con il sughetto in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti. La pasta andrà quindi servita ai vostri ospiti quando è ancora ben calda così da apprezzarne tutta la sua cremosità.

Conservazione

Questo piatto va consumatio caldo dopo la sua preparazione.

Maria Teresa Laurino

I consigli di Maria Teresa

Questa pasta puó essere arricchita aggiungendo dei pomodorini datterini nel condimento. I pomodorini, infatti, possono essere aggiunti prima di inserire la panna, insieme al tonno. Per risaltare i sapori e renderli piú decisi, è possibile sfumare il tonno e la cipolla con vino bianco e, lasciar cuocere qualche minuto per farlo evaporare Si puó arricchire il sapore della pasta aggiungendo prezzemolo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!