Gnocchi con pesto di rucola e prosciutto cotto

Un buon piatto di gnocchi è sempre un'ottima idea per un pranzo diverso dal solito. Gli gnocchi con pesto di rucola e prosciutto cotto sono davvero straordinari, molto particolari e davvero gustosissimi. Scopriamo come preparare questo primo piatto

Gnocchi con pesto di rucola e prosciutto cotto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli gnocchi con pesto di rucola e prosciutto cotto sono un primo piatto molto semplice da preparare e che si realizza con pochi e semplici ingredienti, anche molto economici.

Il pesto di rucola è una variante del classico pesto alla genovese, con un sapore leggermente più amarognolo, ma che si abbina molto bene ai primi piatti durante tutto l’anno. L’aggiunta dei dadini di prosciutto cotto renderanno questi gnocchi particolarmente gustosi e perfetti per un pranzo sostanzioso in famiglia. Vediamo quindi come si preparano.

Ingredienti

  • 340 g di gnocchi di patate
  • 80 g di prosciutto cotto
  • 100 g di rucola
  • 10 g di pinoli
  • 2 cucchiai di grana padano
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

La preparazione degli gnocchi con pesto di rucola e prosciutto cotto è molto semplice.

Cominciate innanzitutto facendo tostare i pinoli in una padella antiaderente, girandoli frequentemente, fino a che diventano leggermente ambrati. Metteteli momentanemente da parte e passate alla rucola che dovrete sciacquare sotto acqua corrente e tamponare poi delicatamente con un canovaccio pulito per eliminare l’eccesso di acqua.

Trasferite ora in un mixer da cucina la rucola, i pinoli tostati, un pizzico di sale e di pepe e il formaggio grattugiato. Azionate il mixer alla massima velocità aggiungendo, a filo, dell’olio extravergine di oliva fino ad ottenere un pesto cremoso e non troppo denso.

Gnocchi con pesto di rucola e prosciutto cotto

Tagliate adesso a dadini di piccole dimensioni il prosciutto cotto e mettetelo da parte affinchè possiate dedicarvi alla pasta. Gli gnocchi di patate infatti andranno cotti in abbondante acqua salata per pochi minuti.

Quando saranno pronti scolateli, rimetteteli in padella e aggiungete il condimento appena preparato e parte del prosciutto a dadini. Mescolate bene con un cucchiaio da cucina e fate amalgamare tutti gli ingredienti; dopodichè impiattate e, prima di servire in tavola, aggiungete in superficie i restanti dadini di prosciutto.

Gnocchi con pesto di rucola e prosciutto cotto

Conservazione

Gli gnocchi con pesto di rucola e prosciutto cotto vanno consumati ben caldi; in alternativa potete preparare il pesto in anticipo e conservarlo in frigo per 2-3 giorni in un contenitore di vetro.

Luana Tandoi

I consigli di Luana

Per la realizzazione del pesto di rucola potete aggiungere alla preparazione 1/4 di spicchio di aglio, per un gusto più deciso, e un paio di foglie di basilico fresco. Se non gradite gli gnocchi, che potete anche preparare in casa, potete sostituirli con qualsiasi formato di pasta, sia fresca che secca.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!