Primi Piatti   •   Lasagne

Lasagna di melanzane bianca, con mozzarella e parmigiano

Questo piatto riprende la tanto amata parmigiana, ma questa ricetta è interamente in bianco e ricca di formaggio

Lasagna di melanzane bianca, con mozzarella e parmigiano
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La lasagna di melanzane bianca, con mozzarella e parmigiano riprende la tanto amata parmigiana, ma questa ricetta è interamente in bianco con la mozzarella, il parmigiano e una buona colata di besciamella in superficie, che la rendono morbida e cremosa.

Dato la sua richezza di gusto e ingredienti, può essere perfetta come un piatto unico, sia a pranzo che a cena. 
Anche se la preparazione richiede tempo, in realtà è molto semplice da realizzare, oltre che buonissima per chi vuole fare qualcosa di diverso dalla solita parmigiana in rosso.

Ingredienti

  • 3 melanzane
  • 4 uova
  • 150 g di parmigiano reggiano
  • 5 bocconcini di mozzarella
  • 1 cucchiaio di farina 00
  • 400 ml di latte
  • 50 g di burro
  • q.b di noce moscata
  • q.b di sale
  • q.b di olio di semi

Preparazione

Per prima cosa, peliamo le melanzane, meglio se quelle tonde, ma anche quelle lunghe vanno bene, purchè siamo polpose e turgide e fresche. Andiamo ora ad affettarle, nè troppo sottili, nè troppo spesse, le poniamo in una ciotola capiente e le saliamo per bene, mischiandole tra loro, dopodichè le lasciamo a riposo per un ora.

Trascorso il tempo le passiamo velocemente sotto l’acqua a corrente, le strizziamo bene e le asciughiamo in un cannovaccio di cotone.

Ora in una ciotola versiamo la farina e aggiungiamo le fette di melanzana asciutte, facendo aderire bene la farina alle fette. In un’altra ciotola ronpiamo le uova, aggiungiamo un cucchiaio di parmigiano e iniziamo a sbattere bene con una forchetta, facendo inglobare bene il parmigiano.

Poniamo una padella larga sul fuoco e lasciamo riscaldare l’olio, quindi passiamo una ad una le fette di melanzane infarinate nel composto con l’uovo e subito le adagiamo in padella, indorandole bene da ogni lato, dopodichè le posiamo su carta assorbente.

Ora che tutte le melanzane sono fritte, le lasciamo raffreddare, finchè risultino asciutte. Nel frattempo prepariamo la besciamella. In un pentolino versiamo il latte con un pizzico di sale e portiamo a bollore, nel frattempo in un altro pentolino mettiamo in burro, sciogliendolo con la farina a fuoco lento, ci vorranno pochi secondi e appena il latte giunge a bollore, formando la schiuma versiamo subito nel pentolino con il burro fuso e la farina, mescolando contemporaneamente, fino a formare una crema liscia e omogenea, quindi grattuggiamo un po’ di noce moscata.

Ora che è tutto pronto, prendiamo una pirofila e andiamo ad assemblare le nostre melanzane. Sul fondo versiamo un cucchiaio di besciamella, cospargendola bene in tutta la pirofila, comprese le pareti e andiamo ad adagiare il primo strato con le fette di melanzana.

Ora sopra andiamo a cospargere con una parte di mozzarella, sminuzzata e una presa di parmigiano grattugiato e ricopriamo con qualche cucchiaio di besciamella. Andiamo a comporre la nostra lasagna con lo stesso procedimento e infine all’ultimo strato finiamo tutti gli ingredienti del condimento, colandoci sopra il restante della besciamella.

Poniamo in forno statico, preriscaldato a 180°, e lasciamo andare per 15 minuti circa. La lasagna deve risultare morbida e senza acqua sotto e con una leggera crosticina in superficie. Estraiamo dal forno, lasciamo intiepidire per una decina di minuti e serviamo a tavola.

Lasagna di melanzane bianca, con mozzarella e parmigiano

Lasagna di melanzane bianca, con mozzarella e parmigiano

Sabrina Forina

I consigli di Sabrina

Potete anche preparare la lasagna di melanzane il giorno prima, già assemblata e coperta con carta argentata, e il giorno seguente non serve altro che infornarla, guadagnando così tempo. Durante la preparazione della besciamella se si formano grumi potete passarla con un mixer ad immersione. Se volete morbidezza alla vostra pietanza, senza usare la besciamella potete coprire la superficie con le sottilette e qualcuna anche dentro, tra gli strati.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!