Lasagne di pesce in bianco

Con le lasagne di pesce in bianco porterete a tavola tutto il sapore di mare e la bontà delle lasagne al forno fatte in casa. Ecco la ricetta

Lasagne di pesce in bianco
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le lasagne di pesce in bianco sono un primo piatto molto gustoso ma davvero facile da preparare.

Perfetto per le occasioni importanti o per cene formali, è un piatto di grande effetto che porta in tavola tutti i sapori e i profumi del mare. La caratteristica principale di queste lasagne è che la besciamella classica viene sostituita da una vellutata molto saporita che si prepara con il fumetto di pesce. E’ sicuramente un’alternativa molto appetitosa ma al tempo stesso raffinata alle classiche lasagne al forno con il ragù.

Vediamo quindi come fare le lasagne di pesce in bianco ed alcune sue varianti.

Ingredienti

  • 500 g di lasagne
  • 200 g di scorfani
  • 200 g di pesce spada
  • 200 g di calamari
  • 250 g di gamberetti
  • 700 ml di acqua
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di pepe
  • 70 g di burro
  • 70 g di farina 00

Come preparare le lasagne di pesce al forno

Per iniziare la preparazione delle lasagne di pesce in bianco occorre partire proprio dalla pulizia del pesce. Iniziate dai gamberetti: sciacquateli sotto l’acqua corrente, quindi rimuovete la testa e il carapace. Infine con l’aiuto di uno stuzzicadenti, rimuovete l’intestino. Prendete i calamari e sfilate la testa dal resto del corpo. Rimuovete anche l’osso centrale e la pelle, quindi sciacquateli sotto l’acqua corrente verificando che l’interno sia completamente vuoto. A questo punto riducete a pezzetti sia i gamberetti che i calamari. Tagliate infine a dadini il pesce spada e lo scorfano, eliminando eventuali spine.

Procedete adesso con la cottura del fumetto di pesce, utilizzando la testa dei calamari e gli scarti dei gamberetti. Mondate la cipolla, il sedano e la carota e tritateli molto grossolanamente. Fateli soffriggere in un tegame dai bordi alti con un po’ d’olio. Dopo qualche minuto aggiungete gli scarti del pesce e fate insaporire per bene. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e successivamente aggiungete l’acqua. Regolate di sale e lasciate cuocere per 20 minuti con il tegame coperto.

Nel frattempo cuocete il pesce. Fate soffriggere in un tegame lo spicchio d’aglio ed il prezzemolo tritato finemente con un filo d’olio. Aggiungete prima i calamari, dopo qualche minuto unit lo scorfano ed infine il pesce spada. Bagnate con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate cuocere per una decina di minuti. Quasi a fine cottura aggiungete i gamberetti, quindi aggiustate di sale e di pepe.

Filtrate il fumetto e mettetelo da parte. In una pentola fate sciogliere il burro, quindi aggiungete la farina tutta in una volta. Non appena si sarà creato il roux, versate il fumetto di pesce a filo, continuando a mescolare con una frusta per evitare la formazione di grumi. Portate il tutto sul fuoco e lasciate addensare a fiamma bassa. Spegnete il fornello prima che il composto raggiunga il bollore: non è necessario farlo addensare del tutto perchè subirà un’ulteriore cottura in forno.

Procedete adesso con l’assemblaggio delle lasagne. Prendete una pirofila e sporcatene il fondo con la vellutata. Disponete due fogli di lasagne e ricopriteli con altra vellutata, quindi adagiate sopra qualche cucchiaiata di pesce. Continuate così fino ad esurimento degli ingredienti. Se lo gradite, potete terminare con una spolverizzata di pramigiano grattugiato in superficie. Coprite la pirofila con la carta stagnola e fate cuocere in forno preriscaldato statico a 200° per circa 15 minuti. Infine lasciate cuocere altri 10 minuti senza carta stagnola.

Lasagne-a-forno

Lasagna di pesce rossa

Se preferite una versione ancora più gustosa potete aggiungere al pasticcio di pesce 300 ml di passata di pomodoro.

Vi basterà aggiungerla al condimento di pesce subito dopo aver sfmato con il vino bianco. Potete utilizzare in alternativa dei pomodori pelati oppure dei pomodorini abbastanza maturi.

Lasagne al ragù di pesce

Per preparare invece le lasagne al ragù di pesce occorrerà utilizzare come fondo di cottura il sedano, la carota e la cipolla in sostituzione dell’aglio e del prezzemolo. Una volta che avrete soffritto gli odori, aggiungete i calamari, lo scorfano e il pesce spada, quindi lasciate insaporire. Sfumate successivamente con il vino bianco e, dopo che sarà evaporato, aggiungete la passata di pomodoro.

Cuocete per circa 8 minuti a fiamma bassa ed alla fine unite i gamberetti.

Lasagne-al-forno-al-sapore-di-mare

Conservazione delle lasagne

E’ consigliabile consumare le lasagne di pesce al forno ancora calde. Possono comunque essere conservate in frigorifero per un giorno al massimo.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete scegliere qualsiasi altro tipo di pesce, in base ai vostri gusti o alla reperibilità. Potete preparare anche le lasagne di pesce senza besciamella se non avete il tempo di preparare il fumetto, aggiungendo in questo caso della panna da cucina tra gli strati delle lasagne per renderle morbide. E' consigliabile infine utilizzare delle lasagne di pasta fresca per facilitare l'assemblaggio nella pirofila. Se li preferite, potete utilizzare cozze e vongole e preparare delle ottime lasagne ai frutti di mare.

Altre ricette interessanti
Commenti
Rosaria D Acquisto
Rosaria D Acquisto

19 dicembre 2017 - 20:26:18

Proveroa farli e daro il mio commento grazie

0
Rispondi