Linguine con crema di peperoni, mandorle e vongole

Un primo piatto con un mix di sapori esplosivo che saprà conquistare anche i palati più esigenti. Queste linguine con crema di peperoni, mandorle e vongole saranno perfette anche in occasioni più formali o per fare colpo su ospiti particolarmente esigenti, che preferiscono abbinamenti più insoliti. Ecco la ricetta

Linguine con crema di peperoni, mandorle e vongole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le linguine con crema di peperoni, mandorle e vongole sono un primo piatto elegante ma al tempo stesso saporito, ideale da servire durante una ricorrenza speciale, ottimo se accompagnato da un calice di buon vino bianco.

La crema di peperoni e mandorle non contiene panna da cucina e rende questo piatto davvero cremoso e dal sapore avvolgente. Preparare questa portata potrebbe sembrare complicato, invece basteranno pochi e semplici passaggi per stupire i vostri commensali! Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 170 g di linguine
  • 350 g di vongole
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 1/4 di cipolla
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di grana padano
  • 1 cucchiaio di mandorle
  • q.b di sale

Preparazione

Per realizzare le linguine con crema di peperoni, mandorle e vongole innanzitutto dovrete partire dalla crema di peperoni e mandorle: lavate con cura i peperoni, eliminate i filamenti bianchi e i semini interni, quindi tagliateli a pezzetti. Tritate la cipolla e mettetela in un pentolino insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate soffriggere la cipolla.

Non appena quest’ultima risulterà dorata, unite i peperoni a pezzetti e fateli saltare a fiamma vivace per qualche minuto, dopo di che bagnateli con un mestolino di brodo vegetale e lasciateli cuocere a fiamma moderata per circa 10-15 minuti coprendoli con un coperchio.

Quando i peperoni saranno diventati teneri, aggiungete una presa di sale e lasciateli intiepidire. Nel frattempo pelate le mandorle e tritatele grossolanamente. Nel bicchiere del minipimer mettete i peperoni ormai tiepidi, le mandorle tritate e il Grana Padano grattugiato. Frullate il tutto fino ad ottenere una densa crema senza grumi, quindi regolate di sale.

Tenete la crema di peperoni e mandorle da parte e procedete con la cottura delle vongole veraci. Dopo aver fatto spurgare le vongole in abbondante acqua fresca e sale per circa 2-3 ore, sciacquatele e lasciatele sgocciolare. Prendete un’ampia padella e aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e quando l’olio è caldo unite le vongole e sfumatele con 50 ml di vino bianco.

Coprite le vongole con un coperchio e lasciatele aprire a fiamma vivace. Quando saranno tutte aperte, sgusciatele tenendone da parte qualcuna col guscio, che serviranno per decorare i piatti.

A questo punto cuocete le linguine in abbondante acqua salata, scolatele al dente e conditele dapprima con la crema di peperoni e mandorle e successivamente aggiungete le vongole fresche. Servite la pasta ben calda, dopo aver decorato i piatti con le rimanenti vongole e con un trito di prezzemolo fresco.

Linguine con crema di peperoni, mandorle e vongole

Conservazione

Questa portata deve essere consumata al momento della preparazione, pertanto non sarà possibile conservarla.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Al fine di ottenere un primo piatto a prova di chef, è necessario seguire tutti i passaggi ed utilizzare sempre ingredienti freschi e di qualità. Se non riuscite a reperire le vongole fresche, sarà possibile sostituirle con quelle surgelate. Scegliete i peperoni che più preferite, ad esempio quelli verdi. Se non disponete delle mandorle, potete utilizzare dei pinoli.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!