Linguine con moscardini in bianco

I moscardini sono solitamente utilizzati per preparare dei secondi piatti ma in questo caso costituiscono il condimento di un primo che piacerà molto per la sua semplicità ed il gusto intenso al tempo stesso. Queste linguine con moscardini in bianco è straordinariamente gustoso e ricco ma facile da preparare. Vediamo, quindi, come si preparano al meglio e tanti consigli utili

Linguine con moscardini in bianco
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le linguine con moscardini in bianco sono uno dei quei piatti che risolvono il pranzo.

Infatti si una volta utilizzata la quantità desiderata per condire la pasta il resto lo si può mangiare come secondo accompagnato dalle carote che oltre a dare sapore alla preparazione farnanno da contorno. Pochi e semplici passaggi si può realizzare in breve tempo un primo davvero particolare diverso dal salito e decisamente dal sapore molto particolare.

Vediamo passo passo come cucinare questa pietanza.

Ingredienti

  • 500 g di moscardini
  • 2 carote
  • q.b di sedano
  • q.b di aglio
  • q.b di scalogno
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 peperoncino
  • q.b di sale
  • 190 g di linguine

Preparazione

Il passaggio fondamentale è la pulizia dei moscardini: bisogna rimuovere per bene dalla testa tutti gli elementi, poi si eliminano gli occhi ed il becco. Andranno sciacquati alla perfezione, ogni singolo tentacolo, per evitare che i residui diano al piatto un sapore sgradevole. Fatta questa prima operazine mettete il pesce in uno scolapasta con un contenitore sotto per eliminare tutti il liquido.

Tagliate ora le carote (realizzando cubetti più o meno grandi), il sedano, un pezzetto d’aglio e lo scalogno tritato finemente. In una casseruola unite 2 cucchiai d’olio evo, le verdure e il peperoncino se piace, lasciate insaporire alcuni minuti e successivamente unite i moscardini.

Girate molto delicatamente e spesso dopo circa 5 minuti facendo attenzione che non si attacchino sfumate con vino bianco fate evaporare l’alcool e poi coprite e cuocete 15\20 minuti assaggiate sempre prima di spegnere e aggiungete sale q.b.

Nel frattempo potete preparare la pentola con l’acqua leggermemte salata sul fuoco per cuocere la pasta. Prendete 2\3 moscardini del totale che avete preparato, tagliateli a pezzettini e in un’altra padella versate un cucciaio d’olio evo, alcune delle carote e qualche cucchiaio di liquido ottenuto in cotttura dai moscardini .

Mette a questo punto i pezzettini di moscardini in padella e a fiamma vivace dopo aver scolato le linguine molto al dente le saltate e se piace guarnite il piatto con della menta in foglioline.

Conservazione

Le linguine con moscardini in bianco vanno mangiate calde dopo la loro preparazione.

Carmela Di Matteo

I consigli di Carmela

Tenete sempre da parte un pochino di acqua di cottura della pasta vi potrà servire per mantecare la pasta evitando che si asciughi troppo. Volendo potete frullare a crudo le carote con gli odori. questa operazione garantirà lo stesso sapore però sarà più gradito a chi non mangia molto volentieri le verdure a pezzi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!