Maccheroni alla pastora

Un piatto di pasta al forno è sempre un'ottima idea, non soltanto la domenica ma anche quando si ha necessità di preparare il pasto in anticipo e poi scaldarlo soltanto in forno quando è il momento di servirlo. I maccheroni alla pastora sono un piatto tipico della cucina tirolese che farà impazzire tutti

Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta al forno è un piatto tipico della domenica, da condividere con tutta la famiglia riunita intorno al tavolo. Tra le tante varianti a cui si può pensare di certo dei maccheroni alla pastora vi faranno riscuotere un grandissimo successo.

Si tratta, infatti, di un piatto molto ricco ma al tempo stesso semplice da realizzare.Il classico ragù alla bolognese, infatti, viene arricchito dalla presenza di prosciutto, funghi e piselli, ma anche di formaggio a pasta filata.

Il risultato? Un piatto unico davvero irresistibile. Scopriamo, quindi, insieme come prepaerare questo piatto al meglio.

Ingredienti

  • 400 g di maccheroni
  • 200 g di ragù
  • 20 g di piselli
  • 70 g di prosciutto cotto
  • 200 g di funghi champignon
  • 100 g di scamorza
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di parmigiano reggiano

Come preparare la pasta alla pastora

Per preparare dei maccheroni alla pastora la prima cosa che dovrete fare sarà partire dalla preparazione del ragù alla bolognese, caratterizzato da una lunga cotta a fuoco basso e che per questo motivo richiederà un po’ di tempo.

Per portarvi avanti, potete preparare il ragù alla bolognese anche il giorno precedente e poi terminare con le altre preparazioni da realizzare al momento in cui intendete servire il piatto.

Adesso dedicatevi ai funghi champignon, che dovranno essere privati di eventuali residui di terriccio sulla loro superficie, raschiando con un coltello oppure tamponando con un canovaccio o un panno umido.

Una volta ben ripuliti, i funghi andranno ridotti in fette. In una casseruola mettete a scaldare dell’olio extravergine d’oliva e lo spicchio d’aglio, che lascerete intero così da poterlo facilmente rimuovere successivamente. Dopo un minuto circa aggiungete i funghi e fate cuocere aggiustando di sale e pepe. Quando il liquido di cottura dei funghi inizierà a rapprendersi aggiungete anche i piselli e fate proseguire la cottura per qualche altro minuto. E’ il momento di aggiungere anche il prosciutto cotto, che avrete nel frattempo ridotto in piccole listarelle. Potete anche usare del prosciutto cotto in cubetti se lo preferite.

Terminata la cottura aggiungete il ragù alla bolognese ed amalgamate bene il tutto facendo cuocere per qualche altro minuto.

Nel frattempo mettete a scaldare dell’acqua in una pentola abbastanza capiente e portata a bollore, salate ed aggiungete quindi la pasta. Fate cuocere per circa 6 minuti. La pasta, infatti, andrà scolata ancora ben al dente perchè completerà poi la cottura con il passaggio in forno. Tagliate il formaggio a cubetti.

Una volta scolata la pasta aggiungetela al condimento ed amalgamate il tutto. Trasferite la pasta ormai condita in una pirofila, aggiungete i cubetti di scamorza e cospargete con del formaggio grattugiato. A piacere cospargete la superficie anche con del pangrattato.

Mettete in forno a 180°C per circa 20 minuti. La pasta dovrà infatti terminare la cottura e  la superficie dovrà gratinarsi. Qualora notaste che la superficie della pasta si scurisce troppo velocemente coprite con un foglio di alluminio e rimuovetelo soltanto negli ultimi 10 minuti di cottura.

Una volta terminata la cottura spegnete il forno e fate riposare per una decina di minuti prima di servire. Il piatto andrà consumato quando è ancora ben caldo.

Maccheroni alla pastora

Conservazione dei maccheroni alla pastora

Questo piatto si può conservare per un paio di giorni circa in frigorifero se ben riposto all’interno di un contenitore ermetico o se coperto con della pellicola trasparente.

Prima di servire nuovamente il piatto dovrete scaldarlo ripassandolo in forno oppure in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Utilizzate i formaggi che preferite per la preparazione di questo piatto. Usate qualsiasi tipo di pasta corta preferiate o abbiate a disposizione. Potete aggiungere anche delle foglie di basilico alla preparazione del condimento oppure qualche foglia nella pirofila. Per una nota più piccante e speziata potete aggiungere del peperoncino o della paprika.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!