Mezze maniche con pesto di pistacchio, ricotta e pancetta

Le mezze maniche con pesto di pistacchio, ricotta e pancetta sono un primo piatto ricco e cremoso, ideale da gustare durante un’occasione speciale in compagnia, sorseggiando un calice di vino bianco di qualità.

Mezze maniche con pesto di pistacchio, ricotta e pancetta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le mezze maniche con pesto di pistacchio, ricotta e pancetta sono ideali per un’occasione speciale in compagnia. Il pesto di pistacchio è un condimento molto apprezzato negli ultimi anni e impiegato nella preparazione di varie pietanze salate (antipasti, primi piatti e anche secondi piatti).

Arricchendolo con della ricotta fresca vaccina e della pancetta affumicata a dadini, otterrete un condimento perfetto per un buon piatto di pasta. Vediamo la ricetta.

Ingredienti

  • 180 g di mezze maniche
  • 150 g di pesto di pistacchi
  • 100 g di ricotta
  • 100 g di pancetta affumicata
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Preparazione

Realizzare le mezze maniche con pesto di pistacchio, ricotta e pancetta è abbastanza semplice e veloce. Per iniziare, tagliate la pancetta affumicata a dadini e tenetela da parte. In una padella di medie dimensioni mettete uno spicchio d’aglio schiacciato e un filo d’olio extra vergine d’oliva.

Accendete il fuoco a fiamma moderata e quando l’aglio è dorato unite la pancetta affumicata e saltatela a fiamma vivace per circa 3-5 minuti, dopo di che abbassate la fiamma e continuate la cottura fino a quando la pancetta risulterà lievemente abbrustolita.

A questo punto aggiungete la ricotta fresca vaccina, rimuovete l’aglio e regolate di sale e pepe a piacere. Infine spegnete il fuoco e unite il pesto di pistacchio siciliano, mescolate con cura per amalgamare il tutto. Tenete il condimento al caldo, coprendolo con un coperchio, quindi procedete con la cottura della pasta.

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portatela al bollore. A questo punto aggiungete il sale (circa 10 gr.) e tuffatevi le mezze maniche rigate.

Cuocete la pasta seguendo la tempistica riportata sulla confezione, scolatela al dente e mantecatela con il condimento preparato precedentemente. Versate, infine, la pasta nei piatti da portata e consumatela mentre è ben calda.

Mezze maniche con pesto di pistacchio, ricotta e pancetta

Conservazione

Per poter gustare e apprezzare al meglio questo squisito primo piatto, è consigliabile consumarlo al momento della preparazione, pertanto non sarà possibile conservarlo.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per ottenere un primo piatto a prova di buongustaio, è consigliabile utilizzare solo ingredienti di qualità. Scegliete un formato di pasta corta che più vi piace (ad esempio penne rigate o casarecce). Se lo gradite, potrete sostituire la ricotta fresca con della panna da cucina. Accompagnate il piatto con un calice di vino bianco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!