Mezze penne rigate con crema di peperoni, Philadelphia e pancetta

Le mezze penne rigate con crema di peperoni, Philadelphia e pancetta sono un primo piatto colorato, sfizioso e di facile preparazione, ideale da gustare durante un pranzo estivo in famiglia.

Mezze penne rigate con crema di peperoni, Philadelphia e pancetta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crema di peperoni e Philadelphia è un condimento molto semplice da preparare e, arricchito con della pancetta affumicata saltata in padella, renderà la pasta ancor più squisita e irresistibile.

Le mezze penne rigate con crema di peperoni, Philadelphia e pancetta sono un primo piatto perfetto da accompagnare con un calice di vino bianco oppure rosato leggermente frizzante. Vediamo la ricetta.

Mezze penne rigate con crema di peperoni, Philadelphia e pancetta Ingredienti

  • 180 g di mezze penne
  • 100 g di pancetta affumicata
  • 1 peperoni rossi
  • 1/4 cipolle
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di philadelphia
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Realizzare le mezze penne rigate con crema di peperoni, Philadelphia e pancetta è piuttosto semplice e poco impegnativo: è infatti un piatto perfetto da gustare in estate, quando non si ha molta voglia di stare ai fornelli. Per iniziare pulite il peperone rosso, eliminando il piccìolo e i semi interni, quindi sciacquatelo con abbondante acqua fresca corrente e tagliatelo a pezzetti.

A parte affettate finemente la cipolla e mettetela in un’ampia padella, quindi aggiungete i cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Soffriggete dolcemente la cipolla, quando è dorata unite il peperone a pezzetti e saltate il tutto a fiamma vivace per un paio di minuti. A questo punto bagnate le verdure con un mestolino di acqua calda, coprite con un coperchio e cuocete a fuoco moderato per circa 10 minuti.

Quando i peperoni sono cotti, trasferiteli nel bicchiere del minipimer, aggiungete un pizzico di sale e uno di pepe, infine anche il Parmigiano Reggiano grattugiato fresco. Frullate il tutto, per ottenere una crema densa e liscia. Tenete momentaneamente la crema di peperoni da parte.

Nella stessa padella dove avete cotto i peperoni, mettete un filo d’olio e scaldatelo. Saltate la pacetta affumicata a dadini, abbassando la fiamma affinchè si rosoli per bene. Quando è cotta, spegnete il fuoco e unite il Philadelphia. Amalgamate per bene, affinchè il formaggio Philadelphia si mescoli per bene e per ultimo unite la crema di peperoni. Tenete il condimento da parte e procedete con la cottura della pasta.

Cuocete le mezze penne rigate in abbondante acqua salata, quando risulteranno al dente scolatele e mantecatele con il condimento preparato precedentemente, infine impiattate e decorate i piatti con delle foglioline di basilico fresco. Gustate la portata mentre è calda.

Conservazione

Al fine di assaporare questo primo piatto in tutta la sua cremosità, è consigliabile consumarlo al momento della preparazione, pertanto non sarà possibile conservarlo.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questo primo piatto è davvero gustoso e conquisterà tutti al primo assaggio. Per ottenere un piatto dalla cremosità perfetta e un sapore irresistibile, è consigliabile utilizzare solo ingredienti freschi e di stagione. Potrete utilizzare i peperoni che più gradite (rossi, gialli o verdi). Per un sapore più deciso, sarà possibile sostituire il Parmigiano Reggiano con del Pecorino Romano DOP.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!