Mezzi rigatoni con pesto di rucola, salmone fresco e vongole

Un primo piatto a base di pesce è sempre un'ottima idea, specialmente per situazioni più particolari. I mezzi rigatoni con pesto di rucola, salmone fresco e vongole sono davvero squisiti, golosi e molto facili da preparare. Ecco la ricetta

Mezzi rigatoni con pesto di rucola, salmone fresco e vongole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I mezzi rigatoni con pesto di rucola, salmone fresco e vongole sono un primo piatto a base di pesce gustoso e molto particolare, ideale da servire ai propri ospiti durante un pranzo formale oppure per una ricorrenza speciale. Una portata da accompagnare con un flute di prosecco oppure con un calice di buon vino bianco.

Il pesto di rucola ha un sapore intenso e rende cremoso il piatto, mentre il pesce fresco rende la portata davvero raffinata. Preparare questo primo piatto è piuttosto semplice e veloce. Vediamo dunque la ricetta.

Ingredienti

  • 170 g di mezzi rigatoni
  • 100 g di salmone
  • 200 g di vongole
  • 50 g di rucola
  • 5 noci
  • 1 pizzico di sale
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di vino bianco

Preparazione

Per realizzare i mezzi rigatoni con pesto di rucola, salmone fresco e vongole innanzitutto dovrete pulire il salmone fresco, eliminando la pelle ed eventuali lische. Tagliate il pesce in piccoli cubetti e tenetelo momentaneamente da parte.

Sciacquate le vongole con abbondante acqua fresca e mettetele ben sgocciolate in una padella di medie dimensioni. Coprite le vongole veraci con un coperchio, quindi accendete il fuoco a fiamma vivace. Quando le vongole saranno tutte aperte, sgusciatele e tenetele al caldo. Procedete adesso con la preparazione del pesto di rucola e noci.

Nel bicchiere del minipimer mettete la rucola fresca tritata grossolanamente, le noci sgusciate, l’olio extravergine d’oliva ed infine una presa di sale. Frullate il tutto fino ad ottenere una densa crema e per ultimo aggiungete i cucchiai di Grana Padano grattugiato fresco. Mescolate per bene e tenete da parte il pesto.

In un pentolino di medie dimensioni mettete lo spicchio d’aglio schiacciato ed un filo d’olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e quando l’aglio sarà diventato dorato aggiungete il salmone fresco a pezzetti e fatelo saltare per qualche istante, quindi sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

A questo punto aggiungete anche le vongole sgusciate e lasciate insaporire il condimento ancora per qualche minuto. Infine, quando il salmone sarà cotto, togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete il pesto di rucola e noci. Mescolate e se necessario regolate di sale.

Procedete con la cottura della pasta, quindi scolatela al dente e conditela con il pesto di rucola, salmone e vongole.

Mezzi rigatoni con pesto di rucola, salmone fresco e vongole

Conservazione

Questa portata va consumata al momento della preparazione, non è quindi possibile conservarla successivamente.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Al fine di ottenere un ottimo risultato, è consigliabile realizzare il pesto di rucola e noci al momento di consumarlo. Se infatti venisse preparato prima, potrebbe diventare amaro. Utilizzate solo pesce fresco e di qualità. Se lo preferite, potete sostituire il salmone fresco con quello affumicato. Abbinate questa portata ad un buon vino bianco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!