Orecchiette speck, radicchio e grana

Speck, radicchio e grana formano un condimento perfetto per un primo piato che saprà conquistare tutti con il suo mix di sapori irresistibile. Queste orecchiette saranno perfette per tantissime occasioni, da un semplice pranzo in famiglia ad un occasione più formale. Scopriamo insieme come si prepara

Orecchiette speck, radicchio e grana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le orecchiette sono un tipo di pasta di origine pugliese e sono molto versatili in cucina. Queste orecchiette speck, radicchio e grana saranno davvero straordinarie e contengono un abbinamento di sapori molto amato ed apprezzo.

Un piatto molto semplice, alla portata di tutti e gli ingredienti sono facilmente reperibili in tutti i nostri supermercati. Adatto sia per pranzo che per cena, questa è una ricetta molto semplice e veloce da fare soprattutto per chi ha poco tempo da dedicare in cucina.

Vediamo, quindi, insieme come preparare al meglio questo piatto e tanti consigli utili.

Ingredienti

  • 400 g di orecchiette
  • 150 g di speck
  • 1 radicchio
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di grana padano

Preparazione

Iniziate la preparazione dedicandovi al radicchio. Prendete un tagliere e tagliatelo finemente, poi lavatelo sotto acqua corrente. Lasciate da parte.

Continuate tagliando lo speck a cubetti, togliendo il grasso in eccesso. A questo punto fatelo rosolare appena su una padella con un filo d’olio d’oliva. Successivamente aggiungete il radicchio, non vi preoccupate se vi sembrerà troppo, appena si cuocerà diminuirà di volume. Appena il condimento è pronto, salatelo e se vi sembra troppo asciutto potete aggiungere un filo d’olio d’oliva.

A parte mettete a bollire l’acqua e appena bolle aggiungete il sale grosso. Poi dedicatevi alle orecchiette facendole cuocere per i minuti indicati nella confezione.

Appena le orecchiette saranno cotte, aggiungetele al condimento e mescolate bene per dare bene il sapore alla pasta. E’ importante effettuare questa operazione a fuoco acceso per un ottimo risultato. Infine impiattate o mettete tutto su un vassoio. Tagliate il grana padano a scaglie con l’aiuto di una grattugia. Servite caldo.

Conservazione

Se vi dovesse avanzare della pasta, la potete conservare in frigo per un giorno. Prima di mangiarla la potete riscaldare in padella con un filo d’olio.

Lisa Poliziani

I consigli di Lisa

Il consiglio che vi do è di aggiungere un filo d'olio d'oliva durante la cottura dello speck, perché essendoci poco grasso, rischia di diventare troppo asciutto. Le orecchiette si trovano già pronte al supermercato ma se avete più tempo potete benissimo farle a mano. Potete sostituire il Grana con il Parmigiano Reggiano.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!