Paccheri con carciofi, pomodorini e ricotta

I paccheri con carciofi, pomodorini e ricotta sono un primo piatto molto gustoso, cremoso e dal sapore davvero particolare. Ideali anche per situazioni più formali. Ecco la ricetta

Paccheri con carciofi, pomodorini e ricotta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I paccheri con carciofi, pomodorini e ricotta sono un primo piatto molto gustoso e originale. L’abbinamento degli ingredienti principali infatti è un po’ insolito e sarà perfetto per chi ama scoprire nuovi sapori e sperimentare in cucina piatti sempre diversi: è ideale ad esempio da preparare al posto del solito risotto o delle pennette ai carciofi. 

E’ un piatto molto appetitoso che potete preparare per una cena speciale o anche informale, adatto anche ai vostri ospiti vegetariani.

Vediamo quindi come realizzare i paccheri con carciofi, pomodorini e ricotta.

Ingredienti

  • 320 g di paccheri
  • 4 carciofi
  • 8 pomodorini
  • 100 g di ricotta
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di peperoncino
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei paccheri con carciofi, pomodorini e ricotta dovete partire dalla pulizia dei carciofi. Togliete quindi il gambo e le foglie esterne e tagliate i carciofi a fette sottili.

Mettete successivamente le fette in una ciotola con abbondante acqua e succo di limone per evitare che anneriscano. 

Nel frattempo occupatevi del soffritto. Prendete un tegame e fate rosolare lo spicchio d’aglio con abbondante prezzemolo tritato e un filo d’olio extravergine d’oliva. Aggiungete anche il peperoncino e fate cuocere per qualche minuto a fiamma viva. Unite i pomodorini tagliati a pezzi e insaporite con il sale. 

Aggiungete anche i carciofi e fate cuocere a fiamma media per circa 10/15 minuti. Controllate che i carciofi siano cotti, quindi spegnete il fuoco. Prelevate una parte del condimento e frullatelo in un bicchiere dai bordi alti con un frullatore ad immersione. Nel frattempo lessate i paccheri in abbondante acqua bollente salata e tenete da parte qualche mestolo di acqua di cottura.

Poco prima di scolare i paccheri, ponete nuovamente il tegame con il condimento sul fuoco e unite la ricotta. Mescolate energicamente affinchè tutti gli igredienti si amalgamino perfettamente.

Scolate i paccheri al dente e uniteli al condimento. Aggiungete, se necessario, altra acqua di cottura. Impiattate e servite con un ciuffo di prezzemolo fresco.

In alternativa potete preparare un risotto ai carciofi o una carbonara di carciofi.

Paccheri con carciofi, pomodorini e ricotta

Conservazione

I paccheri con carciofi, pomodorini e ricotta si conservano per al massimo un giorno. 

Sanny Di Blasi

I consigli di Sanny

Se gradite una consistenza più corposa potete evitare di frullare gli ingredienti. Se invece amate particolarmente i condimenti cremosi potete frullare tutto. Potete inoltre sostituire la ricotta con qualsiasi altro formaggio cremoso che sia di vostro gradimento. Vi consiglio di consumare i paccheri appena impiattati in modo da gustarli al meglio.

Altre ricette interessanti
Commenti
Martina Di Costanzo
Martina Di Costanzo

02 febbraio 2017 - 10:46:26

Devo provarli!

0
Rispondi