Paccheri con pesto di agrumi, olive taggiasche e gamberoni

I paccheri con pesto di agrumi, olive taggiasche e gamberoni sono un primo piatto molto ricco ma velocissimo da preparare, perfetto quindi anche per un pranzo veloce. Vediamo come si prepara al meglio

Paccheri con pesto di agrumi, olive taggiasche e gamberoni
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I paccheri con pesto di agrumi, olive taggiasche e gamberoni sono un primo piatto super leggero, salutare e ricco!

Sono perfetti da mangiare in estate per un pranzo veloce al ritorno dal mare o da offrire ai vostri ospiti a pranzo o a cena.

Il pesto di agrumi è fresco, leggero e saporito e si abbina alla perfezione con il sapore dei gamberoni andando a completarne il gusto. Inoltre dona al piatto un profumo davvero piacevole. Le olive taggiasche aggiungono un qualcosa in più donando sapidità e colore al piatto.

Scopriamo nel dettaglio, quindi, come si prepara passo dopo passo e tanti consigli utili.

Ingredienti

  • 400 g di paccheri
  • 900 g di gamberoni
  • q.b di mandorle
  • q.b di pinoli
  • q.b di olive taggiasche
  • q.b di basilico
  • q.b di finocchietto selvatico
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 2 arance
  • q.b di succo di limone
  • 1 pizzico di peperoncino

Preparazione

Per preparare i paccheri con pesto di agrumi, olive taggiasche e gamberoni per prima cosa dovete pulire i gamberoni, privandoli della testa e della corazza. Sciacquateli e tamponateli. Metteteli su un piatto e lasciateli insaporire con succo di limone, sale e pepe per una decina di minuti.

Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per cuocere la pasta. A bollore raggiunto, salate e versate i paccheri in pentola.

Preparate il pesto: sbucciate le arance, spellatele e mettete la polpa nel mixer insieme al basilico, il finocchietto, le mandorle, i pinoli, le olive taggiasche e un pizzico di sale e pepe e olio extravergine d’oliva. Frullate per un paio di minuti fino ad ottenere un composto omogeneo. Assaggiate e aggiustate di sale, se necessario.

In una padella di ampie dimensioni aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva. Una volta caldo aggiungete un pizzico di peperoncino e versate i gamberoni in padella. Coprite e lasciate cuocere per alcuni minuti. Mescolate di tanto in tanto. Una volta cotti, toglieteli dalla padella lasciando il sughetto prodotto in padella. Aggiungete il pesto di agrumi e olive e lasciarlo per alcuni minuti in padella a fuoco basso, diluendolo con un po’ di acqua di cottura.

Scolate la pasta al dente, versarla in padella e mescolate per far amalgamare bene il pesto alla pasta. Aggiungete i gamberoni e lasciate risaltare per alcuni minuti.

Paccheri con pesto di agrumi, olive taggiasche e gamberoni

Conservazione

I paccheri con pesto di agrumi, olive taggiasche e gamberoni vanno consumati subito.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Consiglio di preparare il pesto di agrumi per più volte e di tenerlo conservato in un barattolino in vetro in frigorifero per massimo due o tre giorni oppure di congelarlo e usarlo all’evenienza. In alternativa ai gamberoni argentini consiglio di utilizzare le triglie, anch’esse ideali per questo condimento. Consiglio di utilizzare un formato di pasta corta di grandi dimensioni o in alternativa pasta lunga come spaghetti grossi. Accompagnare il piatto con un buon calice di vino bianco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!