Spaghetti con buzzonaglia, pomodorini, cipolla e olive

Gli spaghetti con buzzonaglia, pomodorini, cipolla e olive sono un primo piatto molto goloso, saporito e soprattutto veloce da preparare. Ecco la ricetta

Spaghetti con buzzonaglia, pomodorini, cipolla e olive
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti con buzzonaglia, pomodorini, cipolla e olive sono un primo piatto fresco, estivo e super gustoso.

Siete stanchi della solita pasta con il tonno? Provate assolutamente questa variante ancora più saporita e più particolare. La buzzonaglia dona al piatto un sapore intenso che si sposa alla perfezione con i pomodorini saltati in padella. Perfetta per un pranzo veloce in compagnia della propria famiglia o da proporre ai propri amici e parenti.

Nonostante sia davvero veloce e semplice da preparare, adatta anche ai meno esperti, non vi farà rinunciare ai buoni sapori. Vediamo, quindi, come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di spaghetti
  • 220 g di buzzonaglia
  • 1 cipolla
  • 24 pomodorini
  • q.b di olive taggiasche
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di peperoncino

Preparazione

Per preparare gli spaghetti con buzzonaglia, pomodorini, cipolla e olive dovete dapprima lavare accuratamente i pomodorini in una bacinella d’acqua.  In un tagliare, tagliate la cipolla per fare il soffritto.

Mettete sul fuoco una pentola con l’acqua per cuocere la pasta e una padella con un filo d’olio extra vergine d’oliva. Una volta caldo l’olio extravergine d’oliva, versate la cipolla e lasciatela soffriggere per alcuni minuti mescolando con una posata di legno. A doratura raggiunta, aggiungere i pomodorini tagliati a metà per il verso della lunghezza e coprite con il coperchio. Lasciate cuocere a fiamma media per alcuni minuti, avendo cura di mescolare di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Il coperchio serve per far si che si mantenga il sughetto rilasciato dai pomodorini. A metà cottura, o comunque quando i pomodorini si sono ammorbiditi, aggiungete il sale e il pepe e un pizzico di peperonicino.

Una volta pronti, spegnere il fuoco, aggiungere le olive taggiasche, volendo anche tagliate a rondette, il prezzemolo, finemente tritato nel mixer o con le forbici, e la buzzonaglia di tonno. Lasciate coperto.

Una volta cotta la pasta, scolatela al dente e risaltatela, per un paio di minuti a fiamma bassa, in padella insieme al condimento. Mescolate con cura e aggiungete altro pepe. Servite calda e consumate immediatamente.

In alternativa potete preparare della pasta tonno e peperoni o della pasta con fagiolini tonno e patate.

Conservazione

Gli spaghetti con buzzonaglia, pomodorini, cipolla e olive vanno consumati ben caldi.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Consiglio di utilizzare i pomodorini datterini poiché sono molto più saporiti e succosi; in questo modo creeranno un sughetto molto denso e avvolgente per la vostra pasta. Se non avete a disposizione la buzzonaglia potete utilizzare del buon tonno in barattolo in vetro o del tonno fresco da cuocere sulla griglia. Potete aggiungere olive nere e verdi a volontà.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!