Pasta al forno con funghi, salsiccia, speck e scamorza affumicata

La pasta al forno è un primo piatto tra i più classici con cui non si sbaglia davvero mai. In questo caso viene realizzata in una versione diversa da quella classica con il ragù di carne ma viene arricchita dalla presenza di funghi, salsiccia, speck e scamorza affumicata. Non potrete che fare centro

Pasta al forno con funghi, salsiccia, speck e scamorza affumicata
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta al forno è uno di quei primi piatti con cui non si sbaglia mai e che solitamente si prepara con ragù di carne. In questo caso, invece, viene condita con funghi, salsiccia, speck e scamorza affumicata e costituirà una variante ricca e saporita, preparata con funghi, speck, salsiccia e scamorza affumicata.

Un mix di sapori intensi e particolarmente aromatici, danno vita ad un piatto di sicuro successo. Può essere preparata in anticipo e lasciata in frigorifero se ben coperta, e fino al momento di gratinarla. Per la sua preparazione vi consiglio un formato di pasta largo, come i maccheroni o tortiglioni, oppure conchigliette o altri formati grandi.

Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo per dare vita a questo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di tortiglioni
  • 1 cipollotto
  • 2 salsicce
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 60 g di speck
  • 200 g di funghi champignon
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 150 g di scamorza affumicata

Preparazione

Per preparare la pasta al forno con funghi, salsiccia, speck e scamorza affumicata per prima cosa prendete il cipollotto, privatelo dalla parte di scarto, lavatelo ed affettatelo a rotelle piuttosto sottili, utilizzando anche la parte verde. In una padella di formato medio, versate un filo di olio, i cipollotti e fateli leggermente dorare.

Una volta dorati prendete la salsiccia, eliminate il budello e con le mani sbriciolatela, poi abbassate al minimo il fuoco e con l’aiuto di una forchetta schiacciatela spesso al fine di evitare che con la cottura si formino dei grossi blocchi.

Nel frattempo, in una pentola capiente, versate l’acqua necessaria, portate a bollore, salate e buttate la pasta. A cottura quasi ultimata della salsiccia, aggiungete lo speck precedentemente tagliato a striscioline e finite di cuocere. Togliete gli ingredienti dalla padella scolandoli il più possibile dal fondo di cottura e metteteli in un piattino a parte.

Pasta al forno con funghi, salsiccia, speck e scamorza affumicata

Prendete ore i funghi, lavateli, affettateli e versateli nella padella così da farli cuocere fino a quando avranno perso tutta l’acqua di conservazione, poi versate il vino bianco, regolate di sale e pepe e fate sfumare completamente.

Scolate la pasta, mettetela in una pirofila, e sopra di essa ponete la scamorza affumicata tagliata a pezzetti piuttosto grossi. Infornate a 180°C per una ventina di minuti, girando ogni tanto la pasta.

Per ultimo versate la pasta nei piatti guarnendo con un ciuffo di prezzemolo e servite.

Pasta al forno con funghi, salsiccia, speck e scamorza affumicata

Conservazione

La pasta al forno si conserva in frigorifero per un giorno. Scaldatela in forno prima di servirla nuovamente oppure passatela in padella con un filo di olio.

Paola Assandri

I consigli di Paola

Per preparare la pasta al forno con funghi, salsiccia speck e scamorza affumicata potete utilizzare funghi champignon o qualsiasi altra varietà di funghi congelati, secchi o freschi. La scamorza affumicata potete aggiungerla a pezzi grossi come da ricetta oppure grattugiata. Se decidete per la seconda opzione ricordatevi di diminuire il tempo che la pasta passa in forno per gratinare. Ottima se avanza, il giorno dopo scaldate nel forno a 200° per una decina di minuti, e se tende ad asciugare troppo passatela in forno coperta da carta stagnola.

Altre ricette interessanti
Commenti
Mario Barbato
Mario Barbato

24 gennaio 2019 - 10:32:51

Gran bella ricetta.

0
Rispondi
Mario Barbato
Paola Assandri

24 gennaio 2019 - 12:41:46

Ti ringrazio Mario. Ciao!

0