Pasta al forno con funghi, zucca e fontina

La pasta al forno con funghi, zucca e fontina è un piatto tipicamente autunnale, ricco di sapore e bellissimo da servire a tavola. Ecco la ricetta

Pasta al forno con funghi, zucca e fontina
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta al forno con funghi, zucca e fontina è un primo piatto estremamente sfizioso, filante e dai sapori tipicamente autunnali. Si tratta, infatti, di una preparazione molto semplice da realizzare, che non vi porterà via tantissimo tempo ma che soprattutto darà vita ad un risultato davvero strepitoso.

Un piatto da poter servire ai vostri ospiti in tante varianti diverse, utilizzando delle altre verdure oltre a quelle proposte o sostituendone alcune oppure utilizzando al posto della fontina un formaggio dal sapore ancora più intenso. Per rendere il piatto ancora più cremoso si può anche aggiungere della besciamella, magari aggiungendovi del formaggio.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima pasta al forno con funghi zucca e fontina.

Ingredienti

  • 400 g di fusilli
  • 300 g di funghi
  • 300 g di zucca
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • 200 g di fontina

Preparazione

Per iniziare la preparazione della pasta al forno con funghi zucca e fontina dovete partire proprio delle verdure, ovvero dai funghi e della zucca. I funghi andranno privati della parte terrosa, lavati accuratamente sotto acqua fredda corrente e poi ridotti in fettine. Fate la stessa cosa anche con la zucca, che andrà privata della buccia, di semi e filamenti interni e poi ridotta in cubetti.

Prendete una padella antiaderente ben capiente, aggiungete uno spicchio d’aglio dell’olio extravergine d’oliva e fate andare per qualche minuto fino a quando l’aglio si sarà dorato. A questo punto potete aggiungere i cubetti di zucca, aggiustate di sale e pepe e fate saltare. Aggiungete del brodo vegetale per favorire la cottura della vostra zucca.

Soltanto quando la zucca sarà quasi cotta e i liquidi si saranno asciugati potete aggiungere anche i funghi. Aggiustate nuovamente di sale e pepe in base ai vostri gusti e fate proseguire la cottura per qualche altro minuto. Nel frattempo dedicatevi alla fontina, che andrà ridotta in fette o in cubetti.

Mettete in una pentola ben capiente abbondante acqua salata e portate ad ebollizione. Solo a questo punto fate cuocere la pasta e scolatela quando è ancora ben al dente, perché terminerà la cottura in forno. Una volta scolata la pasta andrà cosparsa con dell’olio extravergine d’oliva e messa in padella insieme al condimento che avete appena preparato.

Fate saltare il tutto a fiamma spenta ed aggiungete la pasta ormai condita all’interno di una pirofila precedentemente unta. Coprite la pasta al forno con la fontina, aggiungendone qualche cubetto anche al centro della pasta. La pasta al forno con funghi, zucca e fontina andrà messa a cuocere a 180°C per all’incirca 15 minuti o fino a quando la superficie inizierà a dorarsi ed il formaggio si sarà perfettamente sciolto. Una volta pronta la pasta al forno con funghi zucca fontina andrà servita ai vostri ospiti quando è ancora ben calde filante.

In alternativa potete servire della pasta al forno bianca o una classica pasta al forno.

Pasta al forno con funghi, zucca e fontina

Conservazione

La pasta al forno con funghi, zucca e fontina si conserva per alcuni giorni all’interno di un contenitore ermetico riposto in frigorifero.

Prima di essere nuovamente consumato, però, potrà essere passato in padella con dell’altro olio extravergine d’oliva o con dell’altro formaggio grattugiato oppure potrà essere semplicemente scaldata in forno a microonde.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Come detto in precedenza potete arricchire questo piatto con tante altre verdure, a seconda della stagione o dei vostri gusti ma anche in base al menu che state realizzando. Al posto della fontina potete utilizzare della scamorza o della provola oppure potete arricchire ancora di più il sapore del vostro piatto con un formaggio grattugiato a vostra scelta, gratinando così la superficie in modo ancora più goloso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!