Pasta al forno ratatouille

Una variante della classica pasta al forno in cui a fare da protagoniste sono le verdure. Questa pasta al forno ratatouille, infatti, è davvero eccezionale, perfetta per gli amanti delle verdure e non solo. Per chi preferisse un sapore più deciso sarà possibile aggiungere degli altri ingredienti, come salumi o carni così da arricchire la preparazione. Scopriamo insieme come si prepara questo piatto straordinario

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Se amate la classica ratatouille questo è il piatto che fa per voi! La pasta al forno con ratatouille è una ricetta molto semplice che troverà i favori di chi ama le verdure e gli ortaggi.

Di aspetto molto colorato, la pasta qui proposta è una vera esplosione di sapori tipici della cucina mediterranea. Ideale da consumare sia in primavera che in estate, sarà anche in grado di farsi apprezzare dai quei bambini che fin troppo spesso non vogliono saperne di mangiare le verdure. Per assecondarli, si potrà quindi pensare di aggiungere dei cubetti di prosciutto cotto o di wurstel.

Vediamo insieme come procedere.

Ingredienti

  • 500 g di rigatoni
  • 50 g di parmigiano reggiano
  • 2 zucchine
  • 2 melanzane
  • 2 peperoni rossi
  • 2 scalogno
  • 3 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaino di erbe di provenza
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare la pasta al forno con ratatouille iniziate mettendo sul fuoco l’acqua per bollire la pasta. Quando sarà a bollore, salatela a piacere e mettete a cuocere la pasta, quindi scolatela lasciandola bene al dente.

Lavate e asciugate bene i peperoni, le zucchine e le melanzane. Dividete i peperoni a metà, privandoli del picciolo, dei semi e tagliandoli infine a cubetti. Private le melanzane e le zucchine delle loro estremità, quindi tagliatele prima a fette, poi a cubetti delle dimensioni di circa di 1-2 centimetri.

Pasta al forno ratatouille

A questo punto in un tegame riscaldate 2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Unite gli scalogni tagliati a dadini, 3 spicchi d’aglio tritati finemente e lasciate cuocere a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto. Aggiungete i peperoni e le melanzane, insaporendo con le erbe di provenza, sale e pepe. Cuocete le verdure per circa 5 minuti. Per ultimo aggiungete le zucchine e continuate la cottura per altri 5 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Dopodiché passate alla preparazione dello sformato. In una ciotola versate la pasta già cotta e le verdure precedentemente rosolate, amalgamando bene il tutto. Prendete una teglia da forno e oleatela leggermente disponendo la pasta con il ratatouille, quindi spolverate la superficie con il parmigiano grattugiato. Infornate ora lo sformato in forno statico preriscaldato a 190°C per circa 20-25 minuti (in forno ventilato preriscaldato a 180°C per 15-20 minuti). La pasta è pronta per essere servita ben calda.

Pasta al forno ratatouille

Conservazione

La pasta al forno ratatouille si conserva per al massimo 2 giorni in un contenitore ermetico riposto in frigo. Prima di servirla nuovamente ripassatela in padella con un filo d’olio.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Per apprezzare al meglio il piatto, potete scegliere il formato di pasta che più preferite. Per rendere questa ricetta ancor più saporita, potete aggiungere il prosciutto cotto o la pancetta tagliata a dadini.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!