Pasta al pesto di zucchine e speck

La pasta al pesto di zucchine e speck croccante è un primo piatto cremoso, gustoso e semplice da preparare.

Pasta al pesto di zucchine e speck
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La preparazione della pasta al pesto di zucchine e speck croccante richiede davvero pochi minuti, giusto il tempo in cui mettiamo a bollire l’acqua e facciamo cuocere la pasta!

Il suo gusto, da una parte dolce e delicato ma dall’altra speziato e saporito piacerà a tutti, dai più piccoli ai più grandi. Riuscirete così a portare in tavola un primo piatto semplice, un po’ particolare e di certo molto buono!

Ingredienti

  • 200 g di pasta
  • 2 zucchine
  • 50 g di speck
  • q.b di cipolla rossa
  • q.b di sale
  • q.b di parmigiano reggiano
  • 3 foglie di basilico
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Iniziate la preparazione della pasta al pesto di zucchine e speck dal “pesto”. Prendete le zucchine pulitele e lavatele sotto l’acqua corrente. In una padella aggiungete un filo d’olio, la cipolla tagliata a pezzi grossolanamente e le zucchine fatte a cubetti. Lasciate cuocere per 10-15 minuti fino a che le zucchine non saranno diventate belle morbide. Aggiustate di sale

Nel frattempo prendete una pentola, versateci l’acqua e iniziate a portare a bollore

Una volta che le zucchine saranno cotte trasferitele in un contenitore, aggiungete il basilico, un filo d’olio a crudo e con l’aiuto di un frullatore create una salsina detta anche pesto. Lasciate da parte.  

Quando l’acqua bolle salatela e aggiungete la pasta. Cuocete come da indicazione della confezione.  

Nel frattempo nella stessa padella dalla quale avrete tolto le zucchine prendete lo speck, tagliatelo a straccetti sottili e lasciatelo rosolare per qualche minuto, fino a che non sarà diventato croccante e non avrà lasciato il liquido del suo grasso. Mettete da parte anche quest’ultimo.  

Una volta pronta, scolate la pasta e versatela nella pentola. Aggiungete il pesto di zucchine e lo speck diventato croccante. Se desiderate tenete qualche pezzettino di speck da parte per la decorazione finale. Amalgamate il tutto nella pentola fino a che la pasta non risulterà essere cremosa. A questo punto aggiungete anche il formaggio grattugiato.

Impiattate e servite ben caldo. Potete guarnire con qualche pezzettino di speck in superficie.

Pasta al pesto di zucchine e speck

Conservazione

La pasta al pesto di zucchine e speck croccante si conserva fino al giorno dopo in frigorifero.

Gabriella Tichelio

I consigli di Gabriella

La pasta al pesto di zucchine e speck può essere condita al posto dello speck anche con del guanciale o in alternativa del prosciutto crudo o cotto. In questo caso il sapore sarà leggermente diverso e si perderà di sapidità, ma rimarrà comunque un abbinamento delicato e gradevole. Inoltre lo stesso "pesto" di zucchine senza l'aggiunta dello speck è un valido alleato per condire la pasta da sola: potrete prepararlo anche il giorno prima e condirvi la pasta all'occorrenza!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!