Primi Piatti   •   Pesce

Pasta con pesce spada e crema di melanzane

La pasta con il pesce spada è un grande classico ideale anche nei giorni di festa. Con l'aggiunta di una deliziosa crema di melanzane sarà davvero un piatto delizioso. Scopriamo insieme come si prepara passo dopo passo

Pasta con pesce spada e crema di melanzane
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con pesce spada e crema di melanzane è un primo piatto davvero facile da fare e perfetto per unire il pesce con la verdura. In questo caso le melanzane vanno prima cotte in forno e poi ridotte in crema, in modo da ottenere un sughetto saporito e avvolgente. Il tutto è completato da bocconcini di pesce spada fresco e ben rosolato in padella.

Pochi ingredienti per un piatto dal risultato garantito e che vi farà fare un figurone. Scopriamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 1 melanzana
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di basilico
  • 200 g di pesce spada
  • 1 scalogno
  • 1 bicchiere di vino bianco

Preparazione

Per prima cosa prendete la melanzana e tagliatela a metà nel senso della lunghezza. Fate dei leggeri tagli nella polpa poi mettetela su una teglia foderata con carta da forno. Ungete con un filo d’olio, insaporite con un pizzico di sale poi fate cuocere in forno caldo a 200°C per 40 minuti. A cottura ultimata togliete dal forno e con l’aiuto di un cucchiaio svuotele.

Versate la polpa della melanzana all’interno del frullatore, aggiungete un goccio d’olio, un po’ di basilico e frullate fino ad ottenere una crema. Riempite una pentola d’acqua e mettetela sul fuoco. Intanto sbucciate lo scalogno e l’aglio. Tagliate lo scalogno a fettine sottili poi fatelo rosolare in padella con l’aglio e un filo d’olio.

Quando lo scalogno sarà ben dorato, togliete l’aglio e aggiungete il pesce spada tagliato a cubetti, fate rosolare per qualche istante, sfumate con il bianco bianco poi proseguite la cottura per 7-8 minuti. Intanto fate cuocere anche la pasta in abbondante acqua salata.

Non appena il pesce risulterà ben dorato, aggiungete la crema di melanzane e proseguite la cottura giusto per 1-2 minuti poi spegnete il fuoco. Completata la cottura della pasta, scolatela avendo cura di conservare un po’ di acqua di cottura.

Unite la pasta al condimento e se necessario aggiungete un po’ di acqua per amalgamare al meglio. Servite subito!

Conservazione

La pasta con pesce spada e melanzane va consumata subito dopo la preparazione.

Elisa Melandri

I consigli di Elisa

Se preferite potete sostituire il pesce spada con del merluzzo, del tonno o del salmone. In aggiunta al basilico potete utilizzare anche qualche fogliolina di menta fresca per insaporire la crema di melanzane. Se utilizzate pesce fresco è preferibile consumare la pasta preparata seguendo questa ricetta subito dopo la preparazione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!