Pasta con salsiccia sbriciolata e pomodoro

Del sugo con salsiccia sbriciolata sarà un condimento perfetto per un primo piatto di sicuro successo. Vediamo insieme come si prepara al meglio della pasta con salsiccia sbriciolata e pomodoro e tante varianti diverse per rendere il piatto sempre diverso

Pasta con salsiccia sbriciolata e pomodoro
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un buon sugo di salsiccia è l’ideale per accompagnare un primo piatto. La preparazione è molto semplice, pochi ingredienti necessari per la sua realizzazione, ma il risultato è davvero strepitoso. La pasta con salsiccia sbriciolata e pomodoro, infatti, sarà un’ottima idea da proporre alla propria famiglia o ai propri ospiti, sia durante il pranzo dei giorni feriali ma anche per il classico pranzo della domenica.

Arricchito con panna, funghi o zucchine, ad esempio, può essere proposto anche in situazioni più formali e giornate di festa. In qualsiasi modo venga preparata, però, la pasta con la salsiccia è sempre garanzia di successo e soprattutto sarà sempre veloce ed economico da preparare. Vediamo, quindi, come procedere nella realizzazione di questo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di casarecce
  • 1 kg di salsiccia
  • q.b di vino bianco
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di parmigiano reggiano

Come preparare la pasta con salsiccia

Iniziate la preparazione della pasta con salsiccia sbriciolata e pomodoro la prima cosa che dovrete fare sarà proprio dedicarvi all’ingrediente principale di questo piatto, ovvero la salsiccia che vi servirà per preparare il condimento

Sugo con salsiccia

Dovrete, infatti, eliminare il budello esterno e sgranare la salsiccia così da sbriciolarla molto finemente. Fatto questo spostatevi sui fuochi all’interno di una padella antiaderente ben capiente e mettete a scaldare uno spicchio d’aglio con dell’olio extravergine d’oliva. Fate andare il tutto per un paio di minuti ed aggiungete quindi la salsiccia, aggiustando di sale e pepe se necessario.

Ricordate, infatti, che la salsiccia è sempre sapida ed abbastanza speziata per cui dosate sale e pepe sapientemente per non ottenere un piatto troppo salato.

Sfumate, quindi, con il vino bianco e fate evaporare per bene prima di aggiungere la passata di pomodoro. Aggiustate di sale e pepe e fate procedere la cottura coprendo con un coperchio per circa 10 minuti, a fiamma vivace. I tempi di cottura del sugo di salsiccia variano a seconda della maggiore o minore densità che volete dare al vostro condimento.

Una volta pronto spegnete la fiamma e lasciate da parte. All’interno di una pentola ben capiente portate a bollore dell’acqua salata e cuocete la pasta, lasciandolo leggermente al dente perché terminerà la sua cottura in padella con gli altri ingredienti. Scolate la pasta, versatela nella padella con il condimento e fate saltare il tutto per qualche minuto aggiungendo del formaggio grattugiato a vostra scelta.

Questo ingrediente può essere considerato facoltativo e può quindi essere omesso senza inficiare la buona riuscita del piatto ma renderà il tutto ancora più cremoso ed ancora più goloso. Non vi resterà, quindi, che servire il piatto ai vostri ospiti quando questo è ancora ben caldo.

Pasta-con-la-salsiccia-ricetta-pastasciutta-con-sugo-con-salsiccia

Pasta con salsiccia in bianco

Se non gradite la presenza del pomodoro all’interno di questo piatto potete realizzare una pasta in bianco. Non dovrete far altro che procedere dapprima con la preparazione della salsiccia, eliminando il budello e sgranando la salsiccia, che dovrete poi far cuocere in una padella antiaderente insieme allo spicchio d’aglio e dell’olio extravergine d’oliva.

Una volta rosolata la salsiccia sfumate con il vino bianco e fate procedere la cottura per qualche altro minuto fino a quando la salsiccia sarà perfettamente cotta. Non vi resta, quindi, che cuocere la pasta e saltarla in padella insieme alla salsiccia. Una pastasciutta in bianco con salsiccia che saprà conquistare davvero tutti.

In questo caso potete decidere di aggiungere una verdura per rendere la preparazione ancora più ricca. Ad esempio saranno ottime delle zucchine o dei piselli.

Pasta con salsiccia e panna

Se, invece, volete dare un tocco ancora più cremoso al vostro piatto potete aggiungere della panna da cucina al condimento. Ne basteranno un paio di cucchiaiate per donare una cremosità ed una corposità ancora più intensa al vostro piatto.

Potete decidere di utilizzare questo condimento anche per realizzare una pasta al forno. Non dovrete far altro che cuocere la pasta lasciandola circa a metà cottura, condirla con il condimento e disporre il tutto all’interno di una pirofila. In superficie aggiungete della provola o della scamorza e del formaggio grattugiato.

Mettete in forno per circa 10 minuti con funzione grill ed otterrete un primo piatto davvero straordinario.

Pasta con la salsiccia e funghi

La pasta con funghi e salsiccia è un vero e proprio classico. Dovrete, infatti, aggiungere dei funghi ripuliti e ridotti in fette al condimento con la salsiccia e far proseguire la cottura fino a quando i funghi inizieranno ad ammorbidirsi. Solo quando il liquido di cottura rilasciato dai funghi inizierà ad evaporare potrete aggiungere la passata di pomodoro e proseguire la cottura come da ricetta.

Conservazione della pasta con la salsiccia

Questo piatto può essere conservato per al massimo un paio di giorni se riposto in un piatto coperto con pellicola trasparente o all’interno di un contenitore ermetico.

Dovrete poi ripassare il tutto in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva perché la preparazione torni calda e golosa come quando l’avete preparata.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Al posto del pepe potete utilizzare del peperoncino per una nota piccante più marcata. Otterrete sempre un piatto davvero sfizioso e molto particolare a cui sarà davvero dire di no. Per arricchire la preparazione potete preparare il sugo con salsiccia piccante o aggiungere asparagi, broccoli o zucca a seconda della stagione nella quale vi trovate.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!