Pasta fredda con funghi, tonno, mozzarella e pomodori secchi

La pasta fredda è ideale da consumare nella stagione estiva e nelle sue giornate più calde in cui si ha voglia di cibi freschi ma comunque gustosi. Questa pasta fredda con funghi, tonno, mozzarella e pomodori secchi sarà davvero perfetta, anche da consumare fuori casa. Vediamo insieme la ricetta

Pasta fredda con funghi, tonno, mozzarella e pomodori secchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta fredda (o insalata di pasta) è una portata fresca e facile da realizzare; ideale da consumare nei mesi più caldi dell’anno, è un’ottima idea per un pranzo freddo a casa oppure all’aperto e può essere preparata con svariati tipi di ingredienti.

La pasta fredda con funghi, tonno, mozzarella e pomodori secchi è una variante leggera e davvero gustosa; ottima sia per i grandi che per i più piccoli, può essere realizzata in anticipo per poi essere conservata in frigorifero, fino al momento di consumarla. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 170 g di sedani rigati
  • 200 g di funghi champignon
  • 100 g di mozzarella
  • 100 g di tonno sott’olio
  • 5 pomodori secchi
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe nero in grani

Preparazione

Preparare la pasta fredda con funghi, tonno, mozzarella e pomodori secchi è abbastanza semplice e veloce: per prima cosa pulite accuratamente i funghi e affettateli in maniera sottile. Prendete un pentolino di medie dimensioni e all’interno mettete il mezzo spicchio d’aglio leggermente schiacciato insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Accendete il fornello a fiamma medio-bassa e non appena l’aglio risulterà dorato unite i funghi champignon e fateli saltare a fiamma vivace per un paio di minuti. A questo punto bagnate i funghi con un mestolino di brodo vegetale caldo (oppure acqua), abbassate la fiamma e fate cuocere i funghi a fiamma moderata per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Quando i funghi sono cotti regolate di sale e di pepe, quindi teneteli da parte per farli raffreddare. Nel frattempo prendete un’insalatiera capiente e all’interno mettetevi il tonno sott’olio ben sgocciolato, la mozzarella tagliata a cubetti e infine i pomodori secchi sotto’olio anch’essi ben sgocciolati e tritati grossolanamente al coltello.

Procedete adesso con la cottura della pasta: mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e, non appena raggiunge il bollore, cuocete i sedani rigati mescolando frequentemente. Non appena la pasta risulterà al dente, scolatela e fatela raffreddare con un getto di acqua corrente fredda (per bloccare la cottura).

Trasferite la pasta nell’insalatiera con il condimento, mescolate per amalgamare bene il tutto e completate con una presa di sale e con del pepe nero macinato fresco. Potete consumare subito la pasta oppure potete riporla in frigorifero, fino al momento di consumarla.

Pasta fredda con funghi, tonno, mozzarella e pomodori secchi

Conservazione

Questa portata può essere conservata per al massimo 1 giorno dalla preparazione, all’interno di un contenitore con tappo ermetico.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato ottimale scegliete un formato di pasta corta preferibilmente rigata, che si mantenga al dente anche dopo la cottura (ad esempio penne rigate, sedani rigati, mezze maniche rigate, farfalle oppure fusilli). Se la pasta risulterà un po' asciutta, potete aggiungere qualche altro cucchiaio di olio extra vergine d'oliva a crudo, poco prima di servirla.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!