Gnocchetti sardi con zucca, tonno e pomodori secchi

La classica pasta con la zucca autunnale si può arricchire in mille modi diversi, a seconda dei gusti e del menu che si sta preparando. Questi gnocchetti sardi con zucca, tonno e pomodori secchi, ad esempio, costituiranno un vero tripudio di sapori che farà impazzire i vostri ospiti. Scopriamo insieme come preparare il piatto

Gnocchetti sardi con zucca, tonno e pomodori secchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con la zucca è molto apprezzata nella stagione autunnale, quando questo ortaggio è facilmente reperibile; è abbastanza semplice e veloce da realizzare, indicata anche quando non si ha molto tempo da dedicare ai fornelli. Esistono moltissime varianti di pasta con la zucca, ad esempio questi gnocchetti sardi con zucca, tonno e pomodori secchi rappresentano un primo piatto colorato e davvero gustoso.

Si tratta di una portata abbastanza semplice, economica e che si prepara in pochi minuti, ottima da accompagnare con un buon vino bianco. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 190 g di gnocchetti sardi
  • 150 g di zucca
  • 80 g di tonno sott’olio
  • 5 pomodori secchi
  • 1/4 di cipolla
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per realizzare gli gnocchetti sardi con zucca, tonno e pomodori secchi innanzitutto dovrete pulire accuratamente la zucca, quindi eliminate la buccia e i filamenti interi. Assicuratevi che l’ortaggio pesi 150 g al netto degli scarti. Sciacquate la zucca con abbondante acqua fresca, quindi tagliatela a cubetti.

A parte tritate finemente sia la cipolla che l’aglio, mettete entrambi gli ingredienti in un pentolino capiente e aggiungete i cucchiai di olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate soffriggere il tutto, dopo di che unite la zucca a cubetti e saltate a fiamma vivace per un paio di minuti.

Bagnate la zucca con un mestolino di brodo vegetale (o acqua calda), coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma moderata per circa 10-15 minuti. Quando la zucca risulterà tenera, aggiungete i pomodori secchi tritati e successivamente anche il tonno sott’olio ben sgocciolato. Mescolate con cura e lasciate insaporire il condimento ancora per qualche minuto. Infine regolate di sale e pepe, togliete il pentolino dal fuoco e procedete con la cottura della pasta.

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e non appena raggiungerà il bollore cuocete gli gnocchetti sardi, mescolando di tanto in tanto. Quando la pasta risulterà al dente, scolatela e conditela con il condimento di zucca, tonno e pomodori secchi. Servite la pasta ben calda, dopo aver decorato i piatto con un trito di prezzemolo fresco.

Gnocchetti sardi con zucca, tonno e pomodori secchi

Conservazione

Al fine di poter gustare la portata in tutta la sua freschezza, è consigliabile consumarla al momento della preparazione. 

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per ottenere un buon risultato a prova di buongustaio, è consigliabile utilizzare ingredienti freschi e di qualità. Optate per una tipologia di pomodori secchi poco salati, in alternativa aggiungete poco sale al condimento. Scegliete una tipologia di pasta corta che più gradite (ad esempio penne rigate, fusilli, casarecce oppure rigatoni).

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!