Penne con pancetta, piselli e scamorza

A volte basta davvero poco per rendere un primo piatto particolare e sfizioso. Delle penne con pancetta, piselli e scamorza, ad esempio, saranno un vero asso nella manica. Facile da preparare e molto gustoso questo piatto sarà irresistibile e perfetto per tantissime occasioni. Vediamo come procedere

Penne con pancetta, piselli e scamorza
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le penne con pancetta, piselli e scamorza sono un piatto di facile e veloce preparazione. Un primo che si prepara in pochi minuti, ma che fa una grossa figura in tavola.

Sono perfette per essere preparate in occasione del pranzo della domenica. La ricetta viene realizzata con un sugo di piselli molto semplice, viene poi arricchita con della deliziosa pancetta croccante e provola affumicata per accontentare tutti i vostri commensali.

Vediamo, quindi, insieme, passo dopo passo, come preparare questo piatto ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 400 g di penne
  • 150 g di piselli
  • 150 g di pancetta
  • 1 cipolla rossa
  • 1 costa sedano
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 carota
  • q.b di prezzemolo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 70 g di scamorza affumicata

Preparazione

Per preparare le penne con pancetta, piselli e scamorza per prima cosa partite dal soffritto. Prendete una piccola cipolla, una costa di sedano, uno spicchio di aglio, una piccola carota e, dopo averli puliti dallo scarto, lavateli sotto l’acqua corrente.

Tagliateli a pezzi piuttosto piccoli e versateli in una grossa padella antiaderente dove avrete fatto un giro di olio, aggiunto un trito di prezzemolo, e fateli soffriggere. Una volta che le verdure hanno preso un bel colore dorato, unite la pancetta che avrete tagliato in precedenza e farete cuocere a fuoco medio per alcuni minuti. Quando questa si è insaporita con il resto delle verdure, versate i piselli congelati e fate insaporire pure loro per una manciata di minuti.

Penne con pancetta, piselli e scamorza

Regolate di sale e pepe, irrorate di vino bianco, fatelo evaporare completamente e spegnete il fuoco. Nel frattempo mettete a bollire una pentola piena di acqua e quando questa raggiunge il bollore, salate e versate la pasta. A questo punto con una grattugia a fori larghi grattugiate la scamorza affumicata.

Scolate la pasta e versatela nella grossa padella antiaderente. Accendete il fuoco e fatela aromatizzare con il sugo a base di piselli, verdure e pancetta. Per ultimo versate la pasta nei piatti e guarnitela con un’ abbondante manciata di scamorza affumicata e servite.

Penne con pancetta, piselli e scamorza

Conservazione

Le penne con pancetta piselli e scamorza si conservano in frigorifero per un giorno.

Paola Assandri

I consigli di Paola

Le penne con pancetta piselli e scamorza si adattano bene anche ad essere gratinate al forno per ottenere un piatto ancora più gustoso e sfizioso. Per la realizzazione di questa ricetta, ho utilizzato della pasta con formato corto come le penne, ma ci sta molto bene anche pasta fresca come le fettuccine.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!