Penne rigate con pancetta, zucchine e cipolla rossa

La pasta con le zucchine è sempre molto amata, facile da preparare e dal gusto intenso. Queste penne rigate con pancetta, zucchine e cipolla rossa saranno ancora più profumate e gustose e quindi perfette da servire anche agli ospiti più esigenti. Vediamo insieme come procedere e tanti consigli utili

Penne rigate con pancetta, zucchine e cipolla rossa
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con le zucchine è davvero amatissima da tutti, ma come tutti i piatti semplici e tradizionali può essere proposta in tantissime varianti diverse. Le penne rigate con pancetta, zucchine e cipolla rossa saranno una di queste.

Un primo piatto davvero appetitoso e al tempo stesso facile e veloce da realizzare, ideale quindi per chi ha poco tempo da spendere ai fornelli ma non vuole rinunciare ad un buon piatto di pasta.

Si tratta di una portata semplice e gustosa indicata per un pranzo in famiglia, ottima se abbinata ad un buon vino rosso oppure rosato. L’abbinamento zucchine e pancetta è particolarmente apprezzato e abbastanza conosciuto; in questa ricetta viene aggiunta anche la cipolla rossa, che conferisce un gusto deciso al piatto. Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 170 g di penne
  • 100 g di pancetta
  • 1 zucchina genovese
  • 1 cipolla rossa
  • 4 pomodorini datterini
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino rosso
  • q.b di sale
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Realizzare le penne rigate con pancetta, zucchine e cipolla rossa è abbastanza semplice e per nulla faticoso. Per prima cosa affettate finemente la cipolla rossa e trasferitela in un pentolino di medie dimensioni, insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva. Mettete il pentolino sul fuoco (a fiamma moderata) e fate soffriggere la cipolla.

Aggiungete al soffritto la pancetta a cubetti e fatela rosolare per qualche istante, quindi sfumate con il vino rosso e lasciatelo evaporare. Successivamente unite anche la zucchina, precedentemente tagliata a rondelle sottili e fate saltare il tutto a fiamma vivace.

Dopo poco bagnate il condimento con un mestolino di brodo vegetale ben caldo (oppure acqua), coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma moderata per circa 10-15 minuti o comunque fino a quando le zucchine risulteranno tenere. Quasi al termine della cottura, aggiungete i pomodorini tagliati a pezzetti e fate insaporire il condimento.

Quando quest’ultimo sarà pronto, tenetelo al caldo e procedete con la cottura della pasta. Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e non appena raggiunge il bollore cuocete le penne rigate, mescolando di tanto in tanto. Quando la pasta risulterà al dente, scolatela e fatela saltare per qualche minuto con il condimento preparato precedentemente.

Servite la pasta ben calda, dopo aver decorato i piatti con un trito di prezzemolo fresco.

Penne rigate con pancetta, zucchine e cipolla rossa

Conservazione

La portata non può essere conservata, deve infatti essere consumata al momento della preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Un primo piatto davvero gustoso, realizzato con ingredienti semplici ed economici ma che delizierà i vostri commensali! Scegliete sempre ingredienti freschi, meglio se da agricoltura biologica. Se lo preferite, potete sostituire il formato di pasta, anche con delle linguine o fettuccine. Per un tocco finale davvero appetitoso, potete aggiungere una spolverizzata di Grana Padano grattugiato fresco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!