Primi Piatti   •   Sfiziosi e veloci   •  

Penne rigate con crema di melanzane e tonno

Le penne rigate con crema di melanzane e tonno sono un primo piatto estivo economico e di semplice preparazione

Penne rigate con crema di melanzane e tonno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le penne rigate con crema di melanzane e tonno sono una portata gustosa e veloce da realizzare in poco tempo. La crema di melanzane ha un sapore delicato, che si sposa perfettamente con il gusto intenso del tonno sott’olio, per un risultato a prova di buongustaio.

Per la preparazione di questo piatto è possibile utilizzare anche un altro formato di pasta corta, ad esempio fusilli o mezze maniche. Vediamo insieme la ricetta e qualche consiglio utile.

Ingredienti

  • 180 g di penne
  • 100 g di tonno sott’olio
  • 1 melanzane
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1/4 cipolle
  • 2 pomodori secchi sott’olio
  • 2 cucchiai di grana padano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Preparare le penne rigate con crema di melanzane e tonno è abbastanza semplice e veloce; per iniziare sarà necessario realizzare la crema di melanzane. Lavate accuratamente la melanzana ed eliminate il picciolo. Sbucciate l’ortaggio e tagliatelo a dadini non troppo piccoli.

A parte affettate finemente la cipolla, quindi mettetela in una padella di medie dimensioni insieme all’olio extra vergine d’oliva. Posizionate la padella sul fuoco e quando la cipolla è dorata aggiungete i cubetti di melanzana.

Saltate il tutto a fiamma vivace per qualche minuto, dopo di che bagnate con 1 mestolo di acqua calda (o brodo vegetale), coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma moderata per circa 15-20 minuti. Quando le melanzane sono cotte, spegnete il fuoco e regolate di sale e pepe a piacere. Fate raffreddare le melanzane a temperatura ambiente.

A questo punto mettete i cubetti di melanzana nel bicchiere del minipimer e aggiungete i pomodori secchi ben sgocciolati e tritati, i cucchiai di Grana Padano e, se necessario, un altro pizzico di sale. Frullate il tutto, fino ad ottenere una densa crema. Procedete adesso con la cottura della pasta.

Cuocete le penne rigate in abbondante acqua salata e non appena risultano al dente scolatele e mantecatele con la crema di melanzane e unite anche il tonno sott’olio ben sgocciolato. Impiattate e consumate la portata mentre è ben calda.

Penne rigate con crema di melanzane e tonno

Conservazione

Al fine di gustare questo primo piatto in tutta la sua cremosità, non è consigliabile conservarlo dopo la preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Le penne rigate con crema di melanzane e tonno si preparano con facilità e in poco tempo. Scegliete solo ingredienti freschi e di qualità, meglio se da agricoltura biologica. Se lo gradite, potete sostituire le penne rigate con un altro formato di pasta. Accompagnate il piatto con un calice di buon vino bianco.

Altre ricette interessanti
Commenti
Giuseppe Costantino
Giuseppe Costantino

24 settembre 2021 - 18:44:26

Buonissima

0
Rispondi
Giuseppe Costantino
Giovanna La Barbera

24 settembre 2021 - 21:12:09

Grazie!

0