Penne rigate con funghi, pancetta e gorgonzola dolce

Le penne rigate con funghi, pancetta e gorgonzola dolce sono un piatto di facile preparazione, economico e molto goloso

Penne rigate con funghi, pancetta e gorgonzola dolce
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con funghi e pancetta è un primo piatto molto apprezzato per il suo sapore intenso e per il profumo inebriante. Aggiungendo il gorgonzola dolce, si otterrà una portata cremosa e stuzzicante, per conquistare anche i palati più esigenti.

Le penne rigate con funghi, pancetta e gorgonzola dolce sono ideali da accompagnare con un vino rosato leggermente frizzante. In pochi step sarà possibile ottenere un primo piatto a prova di buongustaio.
Vediamo insieme come preparare la ricetta.

Ingredienti

  • 180 g di penne
  • 250 g di funghi champignon
  • 100 g di pancetta
  • 100 g di gorgonzola dolce
  • 100 ml di panna da cucina
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Realizzare le penne rigate con funghi, pancetta e gorgonzola dolce è abbastanza semplice e veloce. Per iniziare, pulite accuratamente i funghi e affettateli. In una padella di medie dimensioni mettete lo spicchio d’aglio schiacciato e i cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e attendete che l’aglio diventi dorato.

A questo punto aggiungete i funghi champignon e saltateli in padella a fiamma vivace per qualche minuto, dopo di che abbassate leggermente la fiamma e copriteli con un coperchio. Cuocete i funghi per circa 15 minuti, dopo di che unite la pancetta a striscioline e anche la panna da cucina.

Mescolate con cura, infine aggiungete anche il gorgonzola dolce a pezzetti. Fate sciogliere il formaggio, mescolando delicatamente. Per ultimo regolate di sale e di pepe a piacere e tenete il condimento da parte al caldo.

Procedete con la cottura della pasta: mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e non appena raggiungerà il bollore tuffatevi le penne rigate. Cuocete la pasta seguendo la tempistica riportata sulla confezione, scolatela al dente e saltatela in padella con il condimento per un paio di minuti.

Versate, infine, la pasta nei piatti da portata e decorate con un trito di prezzemolo fresco (facoltativo). Consumate la pasta mentre è ben calda.

Penne rigate con funghi, pancetta e gorgonzola dolce

Conservazione

Al fine di gustare questo primo piatto in tutta la sua cremosità, è consigliabile consumarlo al momento della preparazione, pertanto non sarà possibile conservarlo.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Cremose, saporite e profumate, le penne rigate con funghi, pancetta e gorgonzola dolce conquisteranno proprio tutti! Per ottenere una portata a prova di buongustaio, è consigliabile utilizzare solo ingredienti freschi e di qualità. Scegliete il formato di pasta corta che più gradite (ad esempio fusilli o mezze maniche rigate). Accompagnate la pasta con un vino rosato frizzante.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!