Penne rigate con pesto di basilico, salsiccia e melanzane

Pesto, salsiccia e melanzane si fondono alla perfezione e diventano il condimento perfetto per un primo piatto ricco e sfizioso. Un primo piatto che saprà stupire anche i palati più esigenti con il suo gusto intenso. Vediamo insieme come si prepara

Penne rigate con pesto di basilico, salsiccia e melanzane
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta al pesto genovese è un primo piatto molto apprezzato in tutte le regioni d’Italia e viene consumato tutto l’anno. E’ possibile, però, arricchire questo piatto con altri appetitosi ingredienti, che lo rendono ancora più sfizioso.

Le penne rigate con pesto di basilico, salsiccia e melanzane sono, ad esempio, un primo piatto ricco e dal sapore intenso; indicato per un pranzo in famiglia, ottimo se abbinato ad un vino rosato leggermente frizzante. Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 170 g di penne
  • 130 g di salsiccia
  • 1/2 melanzana
  • 25 foglie di basilico
  • 8 mandorle
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiaini di grana padano
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 25 ml di vino rosso
  • q.b di sale

Preparazione

Per realizzare le penne rigate con pesto di basilico, salsiccia e melanzane innanzitutto dovrete preparare il pesto di basilico e mandorle: lavate accuratamente le foglie di basilico, asciugatele e mettetele nel bicchiere del minipimer. Se non disponete di questo strumento da cucina, potrete tranquillamente utilizzare il robot da cucina oppure, meglio ancora, un mortaio.

Tritate grossolanamente al coltello le mandorle e mettete anch’esse nel bicchiere del minipimer; aggiungete anche l’aglio tritato, l’olio extra vergine d’oliva e infine una presa di sale. Frullate il tutto, fino ad ottenere un pesto denso e profumato. Se dovesse risultare troppo denso, potete aggiungere 1 cucchiaio di acqua. Tenete infine momentaneamente da parte il pesto e procedete con la cottura della salsiccia.

Prendete un pentolino capiente e all’inteno mettetevi 1-2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva; accendete il fuoco a fiamma moderata e non appena è caldo aggiungete la salsiccia di suino sbriciolata e fatela rosolare per qualche minuto. Sfumate con 25 ml di vino rosso e lasciatelo evaporare. Abbassate la fiamma, quindi fate cuocere la salsiccia coprendola con un coperchio. A cottura ultimata spegnete il fuoco e unite il pesto di basilico e mandorle.

Lavate con cura la mezza melanzana e tagliatela a fettine sottili; friggetele in abbondante olio di semi di girasole ben caldo, quindi tamponatele con carta assorbente. Regolate di sale e infine aggiungete le fettine di melanzana al condimento preparato precedentemente. Adesso mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e cuocete le penne rigate, mescolando di tanto in tanto.

Quando la pasta risulterà al dente, conditela con il pesto di basilico, la salsiccia e le fettine di melanzana. Servite la pasta ben calda, dopo aver decorato i piatti con altre fettine di melanzana e/o con foglioline di basilico fresco.

Penne rigate con pesto di basilico, salsiccia e melanzane

Conservazione

Questa portata deve essere consumata al momento della preparazione e non potrà, quindi, essere conservata.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questo primo piatto è piuttosto semplice da realizzare, genuino ed economico. Scegliete sempre ingredienti freschi e di stagione. Se lo preferite, potete sostituire le mandorle pelate con una manciata di pinoli. Per una versione vegetariana, invece, potete sostituire la salsiccia fresca di suino con dei pomodorini ciliegini di Pachino IGP.

Altre ricette interessanti
Commenti
Mary Coppola
Mary Coppola

28 luglio 2018 - 08:03:48

Che bontà

0
Rispondi
Mary Coppola
Giovanna La Barbera

28 luglio 2018 - 08:25:08

Grazie! :)

0