Penne rigate con Philadelphia, salame e zucchine

Le penne rigate con Philadelphia, salame e zucchine sono un primo piatto cremoso e semplice da preparare. Ecco la ricetta

Penne rigate con Philadelphia, salame e zucchine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le penne rigate con Philadelphia, salame e zucchine sono un primo piatto cremoso, gustoso e molto semplice da preparare. Ottime se avete poco tempo da dedicare ai fornelli ma non volete rinunciare ad un buon piatto di pasta.

Il Philadelphia rende davvero cremosa questa portata ma, se lo preferite, potete sostituirlo con la classica panna da cucina. Essendo un formaggio cremoso ma abbastanza denso, è consigliabile stemperarlo con il latte oppure semplicemente con un po’ di acqua di cottura della pasta.

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 160 g di penne rigate
  • 150 g di philadelphia
  • 80 g di salame
  • 1 zucchina
  • 2 cucchiai di latte
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Realizzare le penne rigate con Philadelphia, salame e zucchine è davvero molto semplice: innanzitutto lavate e tagliate a cubetti la zucchina. In un pentolino di medie dimensioni mettete lo spicchio d’aglio schiacciato e l’olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e quando l’aglio diventa dorato aggiungete le zucchine a cubetti.

Fate saltare le zucchine a fiamma vivace per qualche minuto, dopo di che bagnatele con 1-2 cucchiai d’acqua tiepida o calda, mescolate con cura e fate cuocere fino a quando le zucchine diventano tenere (circa 10 minuti). Nonappena l’acqua è stata assorbita completamente, aggiungete il salame sminuzzato e mescolate con cura. Ricordatevi di eliminare lo spicchio d’aglio.

Aggiungete anche il formaggio cremoso Philadelphia e per fare in modo che non sia troppo denso aggiungete 2 cucchiai di latte. Mescolate continuamente fino a quando il Philadelphia si è sciolto del tutto formando una crema. Regolate di sale e tenete il condimento al caldo. Procedete infine con la cottura della pasta.

Cuocete le penne rigate in abbondante acqua salata, scolatele al dente e mantecatele con il condimento preparato precedentemente. Servite la pasta ben calda, decorando i piatti con un trito di prezzemolo fresco.

In alternativa potete preparare dei paccheri cremosi con melanzane o degli spaghetti zucchine e peperoni.

Penne rigate con Philadelphia, salame e zucchine

Conservazione

Le penne rigate con Philadelphia, salame e zucchine vanno consumate subito.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Le penne rigate con Philadelphia, salame e zucchine sono un primo piatto molto gustoso e di facile preparazione. Potete scegliere il formato di pasta che più vi piace, ad ogni modo è consigliabile optare per un formato di pasta corta. Se il Philadelphia non vi fa impazzire, potete sostituirlo con la classica panna da cucina.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!