Primi Piatti   •   Sfiziosi e veloci   •   Vegeteriano   •   Vegano

Pici all’aglione con pomodorini freschi

I pici all'aglione con pomodorini freschi sono un primo piatto semplicissimo ma particolare e dal sapore irresistibile al tempo stesso. Ecco la ricetta

Pici all’aglione con pomodorini freschi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I pici sono tipici della toscana, sono una pasta simile agli spaghetti ma più grossi, composti solo da farina ed acqua, qualcuno aggiunge le uova, ma in questo caso non sono presenti. Li troviamo nel reparto frigorifero di supermercati ben forniti.

Il sugo tipico da accompagnare è un sugo all’aglio. La ricetta tipica si chiama pici all’aglione, ma in questo caso è stata omessa la salsa di pomodoro ed aggiunti solo dei pomodorini freschi per rendere questa ricetta più fresca ed estiva. L’aggiunta dello zucchero di canna e l’aceto renderà questo piatto leggermente agrodolce, ma per niente invadente.

Vediamo ora come preparare i pici all’aglione con pomodorini freschi.

Ingredienti

  • 250 g di pici
  • 250 g di pomodorini
  • 4 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • 1 cucchiaino di aceto

Preparazione

I pici all’aglione con pomodorini freschi sono una ricetta estremamente semplice e veloce da realizzare per cui è bene iniziare mettendo subito sul fuoco dell’acqua. Salatela e portatela ad ebollizione. Lavate i pomodorini e tagliateli in 4/6 pezzi.

Se non amate la buccia del pomodorino, o non la digerite,  procedete in questo modo: scaldate dell’acqua in una pentola, lavateli e con un coltellino tagliate le estremità, versateli nell’acqua bollente per mezzo minuto, scolateli, e appena sono intiepiditi, o comunque non scottano nelle mani, con un coltellino sfilate la buccia.

Prendete 4 spicchi di aglio, e siccome l’aglio non va tritato, premete con il palmo della mano sopra allo spicchio finchè non si schiaccia leggermente, se non riuscite a schiacciarlo con il palmo, potete aiutarvi con un peso qualsiasi. Eliminate la parte verde all’interno dello spicchio di aglio.

Pici all’aglione con pomodorini freschi

E’ il momento di versare nell’acqua bollente salata i pici, che impiegheranno 12/15 minuti a cuocere. Controllate comunque i tempi di cottura sulla confezione.

Ora scaldate dell’olio extravergine di oliva in una padella ed appena sarà in temperatura mettete l’aglio schiacciato e lasciate dorare. Aggiungete i pomodorini, 1 cucchiaino di aceto, 1 cucchiaino scarso di zucchero di canna e fate cuocere per 5 minuti. Vedrete che si formerà una salsina densa.  I pici saranno ormai cotti, quindi scolateli ed aggiungeteli nella padella con la salsa. Mescolate e versate i vostri pici all’aglione con pomorini freschi in un piatto fondo e servite.

In alternativa potete preparare del bulgur con verdure o degli spaghetti di riso con verdure.

Pici all’aglione con pomodorini freschi

Conservazione

I pici all’aglione con pomodorini freschi vanno consumati ben caldi subito dopo la preparazione per poterli apprezzare al meglio.

Monica Buriola

I consigli di Monica

Se preferite potete fare i pici all'aglione con della passata di pomodoro, avranno un colore più scuro e saranno più corposi. Accompagnate i pici all'aglione con pomodorini freschi con del vino rosso toscano e dei crostini con una salsa al prezzemolo, che otterrete frullando del prezzemolo con olio extravergine di oliva ed un pizzico di sale.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!