Riso al forno in bianco

Il riso al forno in bianco è un primo piatto molto gustoso, da poter realizzare con ragù o alla siciliana. Ecco la ricetta

Riso al forno in bianco
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il riso al forno in bianco è un primo piatto perfetto per qualsiasi stagione dell’anno. Si tratta, infatti, di una variante delle classico timballo di riso al forno realizzato in questo caso omettendo la presenza del pomodoro ed utilizzando dei funghi che renderanno questo piatto dal sapore ancora più intenso e profumato.

Una ricetta semplice ed il riso gratinato al forno che otterrete sarà davvero delizioso, perfetto da servire per una domenica in famiglia ma anche in occasione di ricorrenze particolari.

Vediamo, quindi, come fare il riso al forno in bianco ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 400 g di riso
  • 2 mozzarella
  • 400 g di funghi champignon
  • 160 g di parmigiano reggiano
  • 1 cipolla
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione del riso

Per iniziare la preparazione del riso al forno in bianco dovete partire proprio dalla mozzarella, che dovrete privare per bene dei liquidi in eccesso, strizzare con un foglio di carta assorbente e ridurre in piccoli cubetti. Mettete momentaneamente da parte la mozzarella all’interno di uno scolapasta così che l’ulteriore acqua in eccesso presente all’interno fuoriesca.

Nel frattempo dedicatevi alla cipolla. Questa dovrà essere tritata molto finemente e messa a soffriggere in un casseruola dai bordi alti insieme a dell’olio extravergine d’oliva. Fate andare il tutto per un paio di minuti a fiamma vivace ed a questo punto aggiungete il riso. Fate tostare per qualche minuto ed aggiungete poco per volta il brodo vegetale.

È importante che il brodo sia ben caldo per cui tenetelo a temperatura durante tutta la preparazione aggiungendolo poco per volta. Fate continuare la cottura del riso e nel frattempo dedicatevi ai funghi champignon, che dovrete ripulire dei resti di terra in superficie, utilizzando un panno umido, successivamente riducete in fettine.

Una volta che il riso sarà metà cottura, quando il liquido di cottura sarà ben evaporato, aggiungete i funghi e fate precedere la cottura per qualche altro minuto, aggiustando di sale e pepe. A questo punto aggiungete dell’altro brodo vegetale se necessario e fate proseguire la cottura. Quando il riso sarà bene al dente spegnete la fiamma, aggiungete il formaggio grattugiato e la mozzarella ed amalgamate per bene il tutto.

Non vi resta quindi che trasferire il composto così ottenuto all’interno di una pirofila precedentemente unta con dell’olio extravergine d’oliva, cospargete la superficie con abbondante parmigiano reggiano grattugiato a mettere quindi in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti. Utilizzata la funzione grill negli ultimi minuti di cottura così che si formi una gratinatura in superficie.

Se lo desiderate cospargete la superficie con dell’altro olio extravergine d’oliva per avere un risultato davvero perfetto. Una volta pronto il riso al forno andrà lasciato da parte ad intiepidire per qualche minuto prima di servirlo di nuovo ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare un risotto ai funghi o una classica pasta al forno. In entrambi i casi otterrete delle ottime alternative al riso al forno senza sugo preparato in questo caso.

Riso-al-forno

Riso alla siciliana

Se lo desiderate, potete arricchire questa preparazione aggiungendo non soltanto del sugo di pomodoro alla preparazione, che andrà quindi a sostituire in parte il brodo vegetale, ma anche dei tocchetti di melanzana precedentemente fritti in olio ben caldo.

I cubetti di melanzane andranno fritti in olio, adagiati su un foglio di carta assorbente così che perdano l’olio in eccesso, e successivamente aggiunti alla preparazione a fiamma spenta prima di mettere il tutto in forno. Il risultato finale sarà davvero strepitoso.

Riso al forno Bimby

Se lo desiderate potete anche utilizzare il Bimby per la preparazione di questo piatto. Non dovrete far altro che far dapprima dorare la cipolla con l’olio extravergine d’oliva per 3 minuti a 100°C velocità 1, aggiungere di riso e farlo tostare per 5 minuti sempre a 100°C, Senso Antiorario velocità Mescolamento e successivamente aggiungere i funghi e poco per volta il brodo vegetale.

Fate proseguire la cottura sempre alla stessa temperatura fino a quando il riso sarà al dente continuando ad aggiungere brodo vegetale quando serve.

Conservazione

Il riso al forno in bianco è perfetto da preparare in anticipo e servire ai vostri ospiti successivamente, scaldando leggermente in forno. Il piatto si conserva per al massimo un giorno e dovrà essere scaldato sempre prima di servirlo ai vostri ospiti oppure lasciato a temperatura ambiente così che torni alla giusta temperatura.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Le varianti possibili per questo piatto sono davvero tantissime. Ad esempio al posto della mozzarella potete utilizzare della provola o della scamorza, magari affumicata. Oppure potete rendere il piatto più consistente aggiungendo del prosciutto, dei salumi a vostra scelta o delle altre verdure. Il risultato finale sarà sempre molto gustoso e particolare.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!