Risotto con pancetta, cipolla rossa e stracchino

Un buon risotto per pranzo è sempre un'ottima idea! A volte bastano pochi e semplici ingredienti per ottenere un risultato perfetto con pochi sforzi. Un risotto con pancetta, cipolla rossa e stracchino sarà l'ideale in tantissime occasioni. Scopriamo insieme come si prepara passo dopo passo

Risotto con pancetta, cipolla rossa e stracchino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con pancetta, cipolla rossa e stracchino è un primo piatto ricco, saporito e cremoso, perfetto da servire durante un pranzo in famiglia ma indicato anche in situazioni più formali, per stupire i propri ospiti.

Si tratta di una portata di facile preparazione, economica e che conquista al primo assaggio; perfetta da abbinare ad un buon vino rosso. Vediamo insieme la ricetta e qualche consiglio per un risultato impeccabile, proprio come al ristorante.

Ingredienti

  • 190 g di riso
  • 100 g di pancetta affumicata
  • 80 g di stracchino
  • 1/2 cipolla rossa
  • 30 ml di vino rosso
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Realizzare il risotto con pancetta, cipolla rossa e stracchino è abbastanza semplice e veloce, non richiede infatti molto tempo ai fornelli. Per iniziare, tritate finemente la cipolla rossa di Tropea e mettetela in una pentola a sponde alte, insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate soffriggere la cipolla.

Quando quest’ultima sarà dorata, unite il riso e fatelo tostare per qualche minuto, fino a quando non risulterà quasi trasparente. A questo punto aggiungete la pancetta affumicata a cubetti, mescolate con cura e lasciate insaporire il tutto. Sfumate con il vino rosso e attendete che evapori.

Non appena il vino sarà evaporato del tutto, bagnate il riso con 4-5 mestoli di brodo vegetale (oppure di carne) ben caldo, mescolate con cura e lasciate cuocere il risotto a fiamma medio-bassa per circa 12-13 minuti (seguite la tempistica di cottura riportata sulla confezione del riso).

Quando il risotto risulterà al dente e il brodo sarà stato assorbito del tutto, aggiungete il formaggio Stracchino a pezzetti, quindi mescolate energicamente affinchè si sciolga formando una densa crema.

A cottura ultimata togliete la pentola da fuoco, regolate di sale e di pepe, quindi versate il risotto nei piatti da portata. Prima di servirlo, decorate i piatti con un trito di prezzemolo fresco. Consumate il risotto mentre è ancora ben caldo.

Risotto con pancetta, cipolla rossa e stracchino

Conservazione

Al fine di gustare questo primo piatto in tutta la sua freschezza e cremosità, non è consigliabile conservarlo dopo la preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questa portata è davvero cremosa e gustosa, perfetta anche per palati esigenti. Al fine di ottenere un risultato perfetto, è consigliabile utilizzare solo ingredienti freschi e di qualità. Prestate attenzione alla scelta del riso (ad esempio Carnaroli, Roma oppure Ribe). Accompagnate il piatto con un calice di buon vino rosso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!