Spaghetti con crema di pistacchio

La crema di pistacchio renderà questo primo piatto gustoso ed avvolgente e soprattutto conquisterà anche i palati più esigenti. Un primo piatto raffinato, che si prepara velocemente e con poca fatica. Scopriamo insieme come dare vita ad un piatto di spaghetti con crema di pistacchio

Spaghetti con crema di pistacchio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Quando si ha voglia di un piatto super cremoso questo primo è perfetto!

Gli spaghetti con crema di pistacchio si preparano in meno di 20 minuti doneranno un sapore speciale alla pasta e perchè no doneranno un aspetto fantastico anche ad un semplice piatto di spaghetti.

Si può tranquillamente preparare in anticipo la crema di pistacchio, basta coprirla con olio evo in un vasetto di vetro e tenerla in frigo. Con pochissimi passaggi e ingradienti facilmente reperibili vi spieghiamo come fare per portare a tavola in tutte le occasioni un primo veramente particolare.

Ingredienti

  • 200 g di pistacchi
  • 50 g di grana padano
  • q.b di scorza di limone
  • 1 spicchio di aglio
  • 100 ml di olio extravergine d’oliva
  • 100 ml di acqua
  • 8 foglie di basilico
  • q.b di sale
  • 230 g di spaghetti

Preparazione

I pistacchi dovranno essere non tostati nè salati così da poter aver un gusto delicato che poi potrete regolare di sale in base ai vostri gusti. Ponete una pentola con abbondante acqua sul fuoco salata a piacere.

Con l’aiuto di un mixer unite i pistacchi, il formaggio fatto a pezzettini, l’aglio (che potete decidere se evitare o metterne sola la metà) il basilico, la scorza di mezzo limone bio e l’acqua, però se ne disponete utilizzate del ghiacchio al posto dell’acqua, questo renderà la crema più fluida e di un colore più brillante. Iniziate a frullare e a filo unite l’olio evo che deve essere di elevata qualità. Infine regolate con il sale a piacere.

Preparate una ciotola di metallo capiente per mantecare la pasta. Perchè questa crema non va ripassata sul fuoco per evitare di alterare i sapori. In base alla quantità di pasta regolatevi con la crema. Se dovesse essere troppa potete congelarla per future preparazioni.

Scolate la pasta e conservate sempre un po’ di liquido di cottura. Versate alcuni cucchiai di crema nella ciotola e se occorre unite anche qualche cucchiaio di acqua per stemperare. A questo punto unite anche gli spaghetti e molto velocemete mantecate.

Con il mestolo e delle molle formate dei nidi di pasta dove poi adagerete altra crema e se gradite alcuni pistacchi tritati grossolanamente.

Conservazione

Gli spaghetti con crema di pistacchio vanno consumati caldi dopo la loro cottura. Se ne sconsiglia la conservazione.

Carmela Di Matteo

I consigli di Carmela

Questa crema si prepara molto velocemente dal momento che viene realizzata con pochi ingredienti. Vi consiglio di utilizzare prodotto di elevata qualità. Potete sostituire il basilico con delle foglie di menta e si può evitare di mettere l'aglio. Per gli amanti dei sapori più decisi potete sostituire il Grana Padano con del buon pecorino ovviamente poi dovrete calibrare successivamente il sale sia nella pasta che nella crema.

Altre ricette interessanti
Commenti
Tiziana Maranzana
Tiziana Maranzana

28 maggio 2019 - 09:23:53

molto interessante!!! ultimamente il pistacchio è di gran moda, a me, se di qualità, piace molto anche servito in accompagnamento ad un aperitivo.

0
Rispondi