Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Light

Spaghetti con feta e zucchine

Gli spaghetti con feta e zucchine sono un primo piatto leggero, semplice e davvero buonissimo. Ecco la ricetta

Spaghetti con feta e zucchine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti con feta e zucchine sono un primo piatto assolutamente da provare. Per gli amanti del formaggio feta una valida alternativa al classico utilizzo della stessa nell’insalata greca.

E’ un abbinamento semplice ma gustoso: il sapore deciso della feta non contrasta, anzi, esalta il sapore delicato delle zucchine. Ideale per un pranzo estivo, leggero e sfizioso da presentare anche ad un pranzo informale con gli amici.

Economico e con ingredienti facilmente reperibili, è un primo piatto semplice da realizzare anche per chi non è un esperto in cucina.

Vediamo, quindi, come prepararlo.

Ingredienti

  • 400 g di spaghetti
  • 2 zucchine
  • 200 g di feta vegetale
  • q.b di pepe
  • q.b di sale
  • q.b di latte

Preparazione

Per la preparazione degli spaghetti con feta e zucchine mettete a bollire l’acqua e al bollore, salate e buttate la pasta.

Nel frattempo lavate e tagliate le zucchine a rondelle. Mettetele in una padella con dell’olio. Coprite e lasciate cuocere a fuoco basso per 10/15 minuti. Mescolate di tanto in tanto con attenzione e in modo tale che non si attacchino. A metà cottura aggiungete il sale e il pepe.

Le zucchine dovranno risultare morbide, ma leggermente dorate. Mentre il tutto è in cottura, tagliate la feta a dadini. Quando mancano pochi minuti per ultimare la cottura della pasta (ricordatevi di scolarla qualche minuto prima in modo da poterla poi risaltare in padella insieme alla feta e alle zucchine), versate gran parte della feta in padella e lasciatela sciogliere, aggiungendo qualche cucchiaio di latte in modo da formare una cremina.

Scolate la pasta e versatela in padella. Mescolate, amalgamando il tutto, e se necessario aggiungetre altro latte o in alternativa un po’ d’acqua di cottura per evitare che gli spaghetti si incollino. Una volta fatto ciò, servite e aggiungete i pezzettini di feta lasciati da parte precedentemente per decorare il piatto e una spruzzata di pepe.

In alternativa potete preparare dei rigatoni pesto e gorgonzola o degli spaghetti zucchine e peperoni.

1467383659_1a6b10ebe3210083bc566139231dcd17d4a76f75-1079649957

Conservazione

Gli spaghetti con feta e zucchine vanno consumati ben caldi.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Se volete utilizzare un formato di pasta corto vi consiglio di non fare la crema di feta, ma semplicemente di condire la pasta con le zucchine e i dadini di feta. In questo modo questo piatto risulterà ottimo anche freddo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!