Pasta pesto e zucchine

La pasta pesto e zucchine è una variante della classica pasta al pesto genovese conosciuta in tutto il mondo. Ecco la ricetta

Pasta pesto e zucchine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta pesto e zucchine è una variante della classica pasta al pesto genovese, famoso ormai in tutto il mondo, che viene in questo caso arricchita dalla presenza delle zucchine saltate in padella che donano al piatto un sapore ancora più intenso e ricco, nonché una consistenza ancora più gradevole.

La preparazione è molto semplice ed anche veloce, specie se si parte utilizzando del pesto già preparato in precedenza. Il risultato sarà comunque il piatto ricco di colore e soprattutto di profumi.

Vediamo, quindi, insieme come preparare una pasta pesto e zucchine.

Ingredienti

  • 400 g di spaghetti
  • 4 zucchine
  • 250 g di pesto alla genovese
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione della pasta pesto e zucchine dovete partire proprio delle zucchine, l’ingrediente che ha bisogno di più step di preparazione. Come prima cosa eliminate le due estremità, lavate accuratamente sotto acqua fredda corrente asciugandole poi con un canovaccio assorbente. Riducete le zucchine in rondelle o in cubetti a seconda dei vostri gusti e dell’effetto finale che volete ottenere.

Prendete una padella e mettete a scaldare dell’abbondante olio extravergine d’oliva. Aggiungete uno spicchio d’aglio lasciato intero perché lo rimuoverete in un secondo momento. Quando l’aglio inizierà ad appassire aggiungete anche le zucchine, aggiustate di sale, e fate procedere la cottura fino a quando le zucchine saranno ben tenere.

Aggiungete se è necessario dell’altro olio extravergine d’oliva oppure del brodo vegetale per facilitare e velocizzare la cottura delle zucchine.

In una pentola ben capiente mettete scaldare abbondante acqua salata e quando questa avrà raggiunto il bollore mettete a cuocere gli spaghetti. Scolate gli spaghetti al dente e mettete in padella insieme alle zucchine facendo saltare per qualche minuto. Solo a questo punto potete aggiungere il pesto alla genovese ed amalgamare il tutto continuando la cottura per qualche altro.

La vostra pasta pesto e zucchine potrà essere leggera spolverizzata con del parmigiano reggiano grattugiato o, se lo gradite, per dare una nota croccante al piatto con dei pinoli tostati.

In alternativa potete preparare degli spaghetti zucchine e peperoni o una pasta tonno e peperoni.

Conservazione

La pasta pesto e zucchine va consumata ben calda così da poterne apprezzare la cremosità. Si conserva comunque in frigorifero per un paio di giorni se chiusa all’interno di un contenitore. Prima di poter essere nuovamente consumata, però, sarà necessario ripassare la pasta in padella aggiungendo dell’altro pesto alla genovese così da far tornare il vostro piatto cremoso come quando lo avete realizzato.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire ancora di più il piatto aggiungendo un formaggio dal sapore intenso per spolverizzare oppure potete aggiungere anche dei tocchetti di scamorza o di provola all'interno del vostro piatto. Non potrete che rendere la vostra preparazione ancora più golosa ed irresistibile. Lasciata a temperatura ambiente questa pasta si presta bene per essere consumata anche fredda, ma in questo caso sarà da preferire un formato di pasta corta.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!