Spaghetti con patate, rosmarino e pancetta

I primi piatti semplici e con pochi ingredienti spesso sono i più apprezzati. Questi spaghetti con patate, rosmarino e pancetta si preparano in pochissimo tempo, sono gustosi e buoni e sono alla portata anche di chi ha poca esperienza ai fornelli. Scopriamo insieme come si preparano, passo dopo passo

Spaghetti con patate, rosmarino e pancetta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti con patate, pancetta e rosmarino sono un buonissimo primo piatto molto profumato, ricco e sostanzioso. Direi che può tranquillamente sostituire sia il primo che il secondo, dato che contiene sia carboidrati che proteine.

E’ un piatto unico diverso dal solito. Grazie alla panna che conferisce una buonissima cremosità, sarà apprezzato sia dai grandi che dai bambini. Ottimo da preparare sia per pranzo che per cena. Ottima pietanza da servire la domenica a pranzo, facile e veloce da preparare.

Vediamo, quindi, insieme come procedere.

Ingredienti

  • 120 g di spaghetti
  • 1 patata
  • 40 g di pancetta affumicata
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1/2 cipolla
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 80 g di panna da cucina
  • q.b di sale

Preparazione

Prima di tutto private il rosmarino della parte legnosa. Lavate le foglioline e tritatele finemente. Prendete il pezzo di pancetta, tagliatelo prima in una fetta e poi a cubetti piccoli. Se non avete tempo di tagliare la pancetta potete tranquillamente comprare i cubetti di pancetta affumicat. In questo modo farete molto più in fretta.

Tagliate a metà la cipolla, togliete i primi due strati e tritatela con il mixer. Sbucciate la piccola patata, tagliatela prima a fette, poi a bastoncini ed infine a cubetti piccoli, all’incirca della stessa grandezza, per uniformare la cottura. In una padella mettete i due cucchiai di olio, la cipolla tritata, il rosmarino sminuzzato e la pancetta e fate rosolare. Dopo 1 minuto circa aggiungete i cubeti di patata e fate cuocere a fuoco vivo per circa 5 minuti.

Spaghetti con patate, rosmarino e pancetta

Nel frattempo mettete l’acqua della pasta in una pentola. Appena arriva ad ebollizione, buttate la pasta e fatela cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Passati i 5 minuti nella padella aggiungete la panna, fate cuocere a fiamma bassa per mezzo minuto e spegnete. Scolate la pasta, rovesciatela all’interno della padella e fatela saltare per qualche secondo. Servite la pasta con una spolverata di rosmarino.

Spaghetti con patate, rosmarino e pancetta

Conservazione

Gli spaghetti con patate, rosmarino e pancetta vanno consumate calde dopo la preparazione.

Ombretta Orrù

I consigli di Ombretta

Se non avete la pianta del rosmarino, potete usare tranquillamente la spezia di rosmarino che vendono nei supermercati. Se non gradite la pancetta affumicata potete sostituirla con del guanciale o con dei cubetti di prosciutto crudo. L'importante è che sia una proteina salata per equilibrare il piatto. Se lo gradite potete anche aggiungere un po' di pepe alla pasta.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!