Spaghetti con peperoni, salsiccia e pomodorini

Gli spaghetti con peperoni, salsiccia e pomodorini sono un primo piatto facile da preparare, ma che si presenta bene e sarà per questo perfetto anche per situazioni più formali o per giornate di festa. Ecco la ricetta

Spaghetti con peperoni, salsiccia e pomodorini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti con peperoni, salsiccia e pomodorini sono un primo piatto davvero ghiotto e succulento che può essere servito in qualsiasi occasione e in particolar modo quando si decide per una piacevole spaghettata dell’ultimo momento.

La ricetta è infatti preparata con ingredienti semplici e facilmente reperibili quali i peperoni e la salsiccia e la loro combinazione crea un mix di sapori e profumi davvero stuzzicante. Ciò rende il piatto così invitante da far venire l’acquolina in bocca ed il successo è garantito.

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 300 g di spaghetti
  • 2 peperoni
  • 250 g di salsiccia
  • 12 pomodorini
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Per preparare gli spaghetti con peperoni, salsiccia e pomodorini iniziate con il prendere i peperoni e sciacquarli bene sotto acqua corrente in modo da eliminare impurità varie; quindi tamponateli bene con panno carta. Eliminate i piccioli e tagliate i peperoni a metà. A questo punto eliminate i filamenti bianchi ed i semini interni. Con l’aiuto di un coltello, riducete i peperoni a julienne o striscioline non troppo spesse.

Prendere un tegame capiente e fate scaldare i 50 ml di olio extravergine di oliva; quindi unite le striscioline di peperoni, mescolando spesso con un cucchiaio di legno e facendo cuocere a fiamma media, con coperchio socchiuso, per circa 8-10 minuti o fino a quando i peperoni non risulteranno abbastanza ammorbiditi.

Nel frattempo spellate la salsiccia e sbriciolatela; quindi aggiungetela subito nel tegame dei peperoni. Mescolate bene e, sempre a fiamma media, continuate la cottura in modo che la salsiccia possa ben rosolarsi.

Prendete i pomodorini, sciacquateli bene sotto acqua corrente, tamponateli con panno carta e divideteli in quarti. Uniteli ai peperoni e salsiccia e fate cuocere il tutto per altri 6-8 minuti, aggiustando di sale.

Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata e quando sono cotti al dente, scolateli e uniteli direttamente nel tegame del sugo. Mescolate il tutto per far insaporire la pasta, tenendo ancora il tegame sul fornello. A questo punto spegnete ed impiattate.

In alternativa potete preparare della pasta tonno e peperoni o degli spaghetti peperoni e zucchine.

Spaghetti con peperoni, salsiccia e pomodorini

Conservazione

Gli spaghetti con peperoni, salsiccia e pomodorini si conservano per al massimo un giorno in frigorifero. Prima di servirli nuovamente andranno ripassati in padella con dell’altro olio. L’ideale, però, è consumare questo piatto subito dopo la sua preparazione.

Stefania Urgese

I consigli di Stefania

Per una versione ancor più saporita e gustosa di questo piatto si consiglia di usare, in alternativa, gli spaghetti integrali che sono facilmente reperibili in tutti i supermercati. Inoltre per chi abitualmente ama condire la pasta con il formaggio grattugiato, è possibile farlo anche con questo piatto dando una spolverizzata finale di pecorino romano.

Altre ricette interessanti
Commenti
Mary Coppola
Mary Coppola

13 novembre 2017 - 16:13:36

delizia

0
Rispondi