Spaghetti con pesto di mandorle, melanzane e acciughe

I primi piatti sono sempre una piacevole scoperta perchè possono essere preparati in tantissimi modi diversi. Ad esempio, gli spaghetti con pesto di mandorle, melanzane e acciughe sono un primo piatto molto particolare, ricco di gusto e dal sapore coinvolgente. Scopriamo insieme come si preparano al meglio

Spaghetti con pesto di mandorle, melanzane e acciughe
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti con pesto di mandorle, acciughe e melanzane sono un primo piatto davvero particolare!

Siete curiosi in cucina? Volete provare nuovo abbinamenti? Questo piatto fa al caso vostro!

Il pesto di mandorle è davvero un compagno perfetto alle melanzane; i sapori si abbinano perfettamente tra loro creando un gusto unico e particolare! Il limone dona al tutto un pizzico di acidità che smorza i sapori decisi, sopratutto quello dell’acciuga.

Molto veloce da preparare, è perfetto per un pranzo in compagnia di parenti o amici in qualsiasi stagione dell’anno. Vediamo insieme come si prepara al meglio questo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di spaghetti
  • 4 melanzane
  • 16 acciughe sott’olio
  • q.b di mandorle
  • q.b di basilico
  • q.b di pinoli
  • q.b di scorza di limone
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiai di pangrattato

Preparazione

Per portare a tavola degli spaghetti con pesto di mandorle, acciughe e melanzane mettete a bollire l’acqua per cuocere la pasta.

Nel frattempo lavate accuratamente le melanzane, asciugarle, privatele delle estremità e tagliatele a striscioline finissime e della lunghezza della melanzana come in foto. Eliminate la parte centrale bianca in cui ci sono i semini. Per questo andranno usate più melanzane se di piccole dimensioni.

Mettete a scaldare una padella di ampie dimensioni con olio extravergine d’oliva. Una volta caldo l’olio, aggiungete le melanzane e lasciatele cuocere, a fiamma viva, per circa 10/15 minuti mescolando di tanto in tanto per evitare che si incollino. Se necessario, cioè se le melanzane assorbono tutto l’olio, aggiungete altro olio. Verso fine cottura aggiungete il sale e il pepe.

Nel frattempo preparate il pesto di mandorle.  Aggiungete un un mixer le mandorle (meglio se tostate e bianche), il basilico, i pinoli, scorza di limone, sale, pepe e olio extravergine. Frullate fino ad ottenere la consistenza di un classico pesto.

In un piccolo padellino tostate il pangrattato. Una volta pronte le melanzane toglietele dalla padella e posizionatele in una ciotola. Nella stessa padella aggiungete il pesto, diluitelo con acqua di cottura e lasciatelo in padella per un paio di minuti. Scolate la pasta al dente e saltatela in padella insieme al pesto. Aggiungete le acciughe intere. Mescolate e fate amalgamare bene il tutto. Se necessario aggiungete altro olio o acqua di cottura.

Servite e decorate con scorza di limone, melanzane, pangrattato tostato e scaglie di mandorle a volontà. Servite calda.

Spaghetti con pesto di mandorle, melanzane e acciughe

Conservazione

Gli spaghetti con pesto di mandorle, acciughe e melanzane si conservano per al massimo 2-3 giorni.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Consiglio di utilizzare le melanzane allungate in quanto la forma aiuta a tagliarle a filetti e il loro sapore è più deciso. In alternativa al limone utilizzare il lime grattugiando anche un po’ di scorza, perfetto per la preparazione. Se si vuole rendere il tutto più piccante aggiungere del peperoncino in polvere o fresco durante la cottura delle melanzane.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!