Primi Piatti   •   Sfiziosi e veloci   •   Vegetariano

Spaghetti con pesto di radicchio, mandorle e pomodori secchi

Cremoso, colorato e invitante, il pesto di radicchio, mandorle e pomodori secchi è molto semplice e veloce da preparare.

Spaghetti con pesto di radicchio, mandorle e pomodori secchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti con pesto di radicchio, mandorle e pomodori secchi sono un primo piatto vegetariano ricco di sapore e cremoso, ideale da consumare durante un pranzo in compagnia oppure se si desidera preparare una portata veloce.

È un primo piatto che può essere realizzato anche da chi non è molto esperto in cucina, inoltre è ottimo se accompagnato con un calice di vino bianco frizzante oppure rosato.

Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 180 g di spaghetti
  • 10 foglie di radicchio
  • 25 g di mandorle
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 4 pomodori secchi
  • 2 cucchiai di grana padano
  • q.b di sale

Preparazione

Realizzare gli spaghetti con pesto di radicchio, mandorle e pomodori secchi è abbastanza semplice e veloce. Per iniziare sarà necessario realizzare il pesto, quindi lavate accuratamente le foglie di radicchio e tamponatele con della carta assorbente da cucina.

Tagliate a julienne il radicchio e mettetelo nel bicchiere del minipimer (oppure nel contenitore del robot da cucina). A parte tritate grossolanamente sia i pomodori secchi che le mandorle, quindi aggiungete questi 2 ingredienti al radicchio.

Unite anche i cucchiai di olio extra vergine d’oliva, un pizzico di sale e infine il Grana Padano grattugiato fresco. Frullate il tutto a velocità media, fino ad ottenere una densa crema senza grumi.

Procedete adesso con la cottura della pasta: mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portatela al bollore. Non appena l’acqua bollirà, aggiungete il sale (circa 10 gr. per litro) e tuffatevi gli spaghetti. Se lo preferite, potrete utilizzare un formato di pasta corta come ad esempio penne rigate, fusilli, mezze maniche, ecc…

Cuocete gli spaghetti mescolando di tanto in tanto e quando risulteranno al dente scolateli e amalgamateli con il pesto di radicchio, mandorle e pomodori secchi. Mescolate per bene la pasta, infine impiattate e decorate con del radicchio a listarelle. Consumate la pasta mentre è ben calda.

Spaghetti con pesto di radicchio, mandorle e pomodori secchi

Conservazione

Al fine di gustare questo primo piatto in tutta la sua cremosità, non è consigliabile conservarlo dopo la preparazione. Tuttavia il pesto potrà essere conservato in frigorifero per al massimo 1 giorno.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Il pesto di radicchio, mandorle e pomodori secchi è un condimento gustoso e veloce da preparare, proprio per questo motivo è una salsa perfetta da gustare con la pasta nei mesi più caldi dell'anno. E' consigliabile utilizzare sempre e solo ingredienti freschi e di qualità. Prediligete i pomodori secchi sott'olio, in quanto sono meno salati e più morbidi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!