Penne rigate con pesto di zucchine e pomodori secchi

Un condimento semplice ma ricco al tempo stesso! Queste penne rigate con pesto di zucchine e pomodori secchi saranno ideali per un pranzo in famiglia ma potranno essere anche un'ottima carta da giocare per menu più sofisticati o pranzi più formali. Vediamo passo dopo passo come portare a tavola questo primo

Penne rigate con pesto di zucchine e pomodori secchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pesto di zucchine è un condimento semplice ma al tempo stesso gustoso, ideale per condire i primi piatti ma anche per delle sfiziose bruschette. Questo condimento vegetariano può, comunque, essere arricchito con altri ingredienti e renderlo ancor più completo.

Le penne rigate con pesto di zucchine e pomodori secchi rappresentano un primo piatto davvero saporito e di facile preparazione, perfetto da realizzare tutto l’anno. Si tratta di una ricetta semplice, economica e alla portata di tutti. Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 190 g di penne
  • 1 zucchina genovese
  • 10 mandorle
  • 6 foglie di basilico
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 5 pomodori secchi
  • 2 cucchiai di grana padano
  • q.b di sale

Preparazione

Per realizzare le penne rigate con pesto di zucchine e pomodori secchi innanzitutto dovrete mettere a rinvenire i pomodori secchi, in una ciotola con dell’acqua tiepida, per circa 15 minuti. Quando i pomodori saranno morbidi, sgocciolateli e tritateli grossolanamente. Se deciderete di utilizzare i pomodori secchi sott’olio, potrete omettere questo passaggio.

Utilizzando una grattugia a fori larghi, grattugiate la zucchina e mettetela nel bicchiere del minipimer. Aggiungete anche i pomodori secchi a pezzetti, le mandorle pelate, le foglie di basilico, i cucchiai di olio extravergine d’oliva, i cucchiai di Grana Padano e un pizzico di sale.

Penne rigate con pesto di zucchine e pomodori secchi

Frullate il tutto per ottenere una crema densa, quindi controllatene la sapidità e tenetela da parte. Procedete infine con la cottura della pasta: mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e non appena raggiungerà il bollore tuffatevi le penne rigate (o altro formato di pasta corta a vostro piacimento).

Cuocete le penne rigate mescolando di tanto in tanto e quando risulteranno al dente scolatele e conditele con il pesto di zucchine e pomodori secchi. Fate attenzione a non cuocere il pesto.

Quando la pasta sarà ben amalgamata con il condimento, versatela nei piatti da portata e completate con dei pezzetti di pomodori secchi e/o con delle foglioline di basilico. Consumate subito.

Penne rigate con pesto di zucchine e pomodori secchi

Conservazione

Al fine di gustare questo primo piatto in tutta la sua freschezza e genuinità, non sarà possibile conservarlo dopo la preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato a prova di buongustaio, è consigliabile utilizzare solo ingredienti freschi e di qualità (meglio se biologici). Se preferite un sapore più intenso, sarà possibile sostituire uno dei cucchiai di Grana Padano con il Pecorino Romano DOP. Scegliete il formato di pasta che più gradite (ad esempio fusilli, casarecce, rigatoni oppure mezze maniche rigate).

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!