Spaghetti zucca e speck

Gli spaghetti zucca e speck sono un primo piatto perfetto per l'autunno in cui tutti i sapori si fondono alla perfezione. Ecco la ricetta

Spaghetti zucca e speck
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti zucca e speck sono un primo piatto cremoso ed intenso. La zucca si abbina molto bene con tantissimi ingredienti, in particolare con lo speck.

Grazie a questo abbinamento prepareremo un piatto di pasta davvero invitante e goloso, ottimo anche per i bambini perchè la cremosità della zucca rende questi spaghetti davvero irresistibili.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo primo piatto ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 500 g di zucca
  • 1 scalogno
  • 50 g di speck
  • 300 g di spaghetti
  • 1/4 di dado 
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di acqua

Preparazione

Per preparare questi buonissimi spaghetti zucca e speck iniziate ricavando circa 500 g di polpa di zucca. Tagliate la polpa ottenuta in cubetti non troppo spessi.

Prendete una padella abbastanza capiente, versateci un filo d’olio d’oliva e accendete il fuoco a fiamma bassa per farlo scaldare. Mentre l’olio si scalda tagliate lo scalogno molto finemente. Aggiungete lo scalogno appena tagliato e il pezzettino di dado da cucina dentro la padella, fate soffriggere il tutto per un paio di minuti stando attenti che non si bruci lo scalogno.

A questo punto aggiungete nella pentola anche i cubetti di zucca insieme ad un pizzico di sale e mezzo bicchiere di acqua. Procedete ad aggiungere acqua fino a quando la zucca si sarà ammorbidita assorbendola tutta, più o meno ci voranno 20 minuti in base alla grandezza dei cubetti di zucca.

Tagliete lo speck a striscioline oppure se avete a disposizione i cubetti ancora meglio; aggiungete quest’ultimo alla zucca in padella e mescolate per amalgamare il tutto. Non preoccupatevi se la zucca si sfalderà anzi meglio così: in questo modo gli spaghetti saranno ancora più cremosi. Spegnete il fuoco e coprite il tutto con un coperchio per mantenere caldo il condimento fino a quando gli spaghetti saranno pronti.

Ora fate cuocere la pasta (potete utilizzare il formato che preferite ma gli spaghetti si adattano molto bene a questa preparazione). Una volta che la pasta sarà cotta scolatela e versatela nella padella con il condimento di zucca e speck, mescolate tutto e se occorre aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura.

I vostri spaghetti zucca e speck sono pronti, serviteli ancora caldi.

In alternativa potete preparare un risotto alla zucca o dei tortelli alla zucca.

Spaghetti zucca e speck

Conservazione

Gli spaghetti zucca e speck vanno consumati subito.

Chiara Caiti

I consigli di Chiara

In questa preparazione ho utilizzato delle striscioline di speck tagliate al momento ma sono molto buoni anche i cubetti già confezionati che potete acquistare al supermercato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!