Strozzapreti con melanzane, pomodorini e scaglie di grana

Gli strozzapreti con melanzane, pomodorini e scaglie di grana sono un primo piatto semplice da preparare ma sempre apprezzato da tutti. Ecco la ricetta

Strozzapreti con melanzane, pomodorini e scaglie di grana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli Strozzapreti sono un tipo di pasta romagnola fatta con acqua e farina, senza uova, che con le melanzane e i pomodorini creano un abbinamento davvero ottimo.

Gli strozzapreti con melanzane, pomodorini e scaglie di grana sono una ricetta veloce, non impegnativa, serve solo un po’ più di tempo se gli strozzapreti li fate da soli in casa, in alternativa li si possono acquistare nei supermercati dove propongono pasta fresca.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 350 g di strozzapreti
  • 2 melanzane
  • 10 pomodorini
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di grana padano

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli strozzapreti con melanzane, pomodorini e scaglie di grana dovete partire dalle melanzane a cubetti che vanno messe in acqua fredda per evitare che divenino scure, prendete i pomodorini e tagliateli a spicchi della dimensione che più vi piace e lasciateli da parte a scolare.

Mettete una pentola sul fornello con abbondante acqua salata e nel frattempo tritate l’aglio. In una padella antiaderente versate l’olio extravergine d’oliva e fate soffrigere l’aglio, aggiungete le melanzane e lasciatele rosolare per bene, quindi unite i pomodorini, aggiustate di sale e pepe e ultimate la cottura del sugo.

Quando l’acqua raggiunge il bollore immergete gli strozzapreti e lasciateli cuocere per circa 7/8 minuti assaggiando di tanto in tanto, trattandosi di pasta fesca potrebbe avere tempi di cottura diversi.

Una volta cotti, scolateli e fateli saltare nella padella col sugo di melanzane e pomodorini. A questo punto potete impiattare singolarmente o con un grande piatto di portata da posizionare al centro della tavola ultimando la preparazione con scaglie di grana padano, decorando il piatto a vostro piacimento, per esempio con prezzemolo o con erba cipollina, o addirittura con le foglie di sedano.

In alternativa potete preparare delle casarecce pesce spada e melanzane o dei paccheri con melanzane.

Conservazione

Gli strozzapreti con melanzane, pomodorini e scaglie di grana si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico. Andranno ripassate in padella prima di essere nuovamente servite.

Davide Poli

I consigli di Davide

Non ci sono particolari consigli per questa ricetta, sicuramente è un piatto che va cotto e mangiato, gli strozzapreti che vi saranno rimasti da cuocere potete sicuramente conservarli nel freezer e li avrete pronti per la prossima preparazione. Posso dare un consiglio per il vino: un buon Sangiovese Superiore di Romagna.

Altre ricette interessanti
Commenti
Paola Assandri
Paola Assandri

28 luglio 2016 - 13:43:31

Buonissimo!

0
Rispondi