Primi Piatti   •   Zuppe, minestre e vellutate   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Light

Vellutata di carote e zenzero

La vellutata di carote e zenzero è perfetta per le giornate più fredde. Ecco la ricetta e la variante con panna

Vellutata di carote e zenzero
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Una buona vellutata di carote e zenzero è perfetta durante la stagione autunnale ed invernale. In questo periodo dell’anno, infatti, si prediligono i piatti caldi, che ci riscaldino quando le temperature sono più rigide.

Con una zuppa di carote, infatti, subirete davvero tutti e darete vita ad un piatto che si prepara in pochi secondi ma che sarà davvero irresistibile. Si tratta di un piatto che può essere proposto anche ai bambini e che sarà leggera abbastanza per poter costituire un pasto perfetto anche per chi sta seguendo un regime alimentare dietetico.

Vediamo, quindi, come preparare la vellutata di carote e zenzero ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 1 kg di carote
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla
  • q.b di zenzero
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di prezzemolo

Preparazione della vellutata

Per iniziare la preparazione la vellutata di carote e zenzero dovete partire proprio dalle carote, che dovranno essere pelate accuratamente e successivamente lavate ed asciugate.

Questo aspetto è estremamente importante per fare in modo che le bucce di carote non rimangano nel piatto finito. Una volta pelate le carote andranno ridotte in rondelle.

Dedicatevi quindi alla cipolla ed all’aglio, che andranno tritati molto finemente e messi a soffriggere all’interno di una pentola insieme a dell’olio extravergine d’oliva. Una volta dorate aggiungete le carote, aggiustate di sale e pepe e fate proseguire la cottura per qualche minuto. Aggiungete quindi il brodo vegetale e fate cuocere le carote fino a quando queste saranno ben morbide.

E’ importante che il brodo vegetale venga aggiunto ben caldo così da non abbassare la temperatura del composto e quindi rallentare la cottura. Quando le carote saranno pronte potrete frullare utilizzando un minipimer. Aggiungete quindi dello zenzero grattugiato, aggiustate di sale e pepe e fate proseguire la cottura sul fuoco a fiamma dolce per un paio di minuti, fino a quando avrete ottenuto una consistenza ben vellutata.

A questo punto la vellutata di carote sarà pronta per essere servita ai vostri ospiti con un filo d’olio extravergine a crudo e del prezzemolo fresco. Sarà ottima anche una vellutata di carote e patate.

Vellutata-di-carote-e-zenzero

Vellutata di carote e zucchine

Se volete rendere il piatto ancora più gustoso e ricco potete aggiungere all’interno della pentola insieme alle rondelle di carote anche dei tocchetti di zucchine.

In questo caso potete decidere di aggiungere delle patate oppure realizzare la vostra vellutata di carote senza patate, rendendola quindi ancora più light, perfetta anche per bambini e persone che stanno seguendo una dieta.

Crema di carote Bimby

Se avete il Bimby a vostra disposizione potete utlizzarlo per la preparazione di questo piatto. Fate dapprima soffriggere la cipolla e l’aglio per 3 minuti a 100°C velocità Mescolamento e successivamente fate proseguire la cottura per altri 3 minuti dopo aver aggiunto le rondelle di carote. A questo punto coprite con il brodo vegetale fate proseguire la cottura per 15 minuti a 100°C Senso Antiorario Velocità Mescolamento. Quando le carote saranno ben cotte potete frullare il tutto a velocità 7 così da ottenere una crema ben densa e liscia.

Fate proseguire la lavorazione per qualche altro secondo se preferite un risultato ancora più liscio. I tempi, infatti, dipendono dalla dimensione dei tocchetti di carote che avete realizzato.

Conservazione

La vellutata di carote e zenzero si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Prima di servire nuovamente ai vostri ospiti dovrete scaldarla ripassandola all’interno di un pentolino.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Aromatizzate la vostra vellutata in tanti modi diversi. Ad esempio sostituite lo zenzero con del lime oppure utilizzate del peperoncino o del classico pepe nero. A seconda della stagione nella quale vi trovate potete decidere di aggiungere a questo piatto le verdure che più preferite. Per un risultato più intenso e cremoso aggiungete delle patate alla preparazione. Queste dovranno essere ridotte in tocchetti ed aggiunte alle carote prima di versare il brodo vegetale. Il risultato finale sarà ancora più curioso e particolare.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!