Vellutata di finocchi con saccottino di salmone alla robiola

La vellutata di finocchi è un ottimo piatto caldo da servire nelle giornata più fredde dell'autunno e dell'inverno. In questo caso, però, la ricetta classica viene arricchita da un saccottino di salmone alla robiola. Il risultato? Un piatto semplice ma dal gusto intenso e dalla presentazione molto elegante. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo e tanti consigli utili

Vellutata di finocchi con saccottino di salmone alla robiola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La vellutata di finocchi è un piatto che apprezzerete per la delicatezza del sapore che si sposa a meraviglia con il saccottino di salmone, dal sapore più deciso, ripieno di robiola.

Il finocchio, ricco di vitamine A, B e C e sali  minerali come potassio, calcio e fosforo è forse uno degli ortaggi più noti per le sue qualità depurative, in particolare a carico del fegato e del sangue. Inoltre, alleato dello stomaco, dell’intestino e del fegato, il finocchio, dato il suo ridotto contenuto calorico (circa 31 calorie per etto), è un alimento consigliato nelle diete e per chi ama la buona cucina senza rinunciare alla propria linea. Scopriamo, quindi, insieme come procedere passo dopo passo.

Ingredienti

  • 1 finocchio
  • 1 patata
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 6 fette di salmone affumicato
  • 100 g di robiola
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • q.b di pepe rosa
  • q.b di erba cipollina
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di aneto
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe bianco

Preparazione

Per prima cosa pelate la patata, mondate e lavate il finocchio eliminando i filamenti più duri. Tagliate poi la patata e il finocchio a pezzetti. Pelate la cipolla e l’aglio quindi tritateli finemente.

In una padella scaldate 3 cucchiai di olio, aggiungete la cipolla e l’aglio e fateli appassire a fiamma dolce mescolando di tanto in tanto. Unite gli ortaggi e lasciateli insaporire per un paio di minuti poi, alzate la fiamma, sfumate con il vino bianco e fatelo evaporare. Coprite le verdure con del brodo vegetale, regolate di sale e pepe a piacere e cuocete con il coperchio, a fiamma dolce, fino a quando si saranno ben ammorbidite. Poi con il minipimer a immersione frullate gli ortaggi finché non avrete ottenuto una crema liscia ed omogenea.

In un recipiente mescolate la robiola con un po’ di erba cipollina fresca. Disponete sul piano da lavoro 2 fette di salmone affumicato e farcitele con il composto di robola. Chiudete le fette di salmone affumicato dandogli la tipica forma di un saccottino lasciando il ripieno chiuso al centro e fermandole con dei rami di aneto come fosse uno spago.

Servite la vellutata di finocchi calda o tiepida disponendo al centro di ogni piatto un saccottino di salmone e decorando con grani di pepe rosa e un po’ di aneto.

Vellutata di finocchi con saccottino di salmone alla robiola

Conservazione

La vellutata di finocchi con saccottino di salmone alla robiola va consumata calda dopo la cottura.

Renata Perez

I consigli di Renata

La vellutata di finocchio con saccottino di salmone alla robiola è un piatto molto semplice da realizzare che abbina al sapore dolce del finocchio una nota più decisa grazie alla presenza del salmone affumicato. Naturalmente per chi non amasse il salmone il mio consiglio è quello di servire questo delizioso "comford food" accompagnato con dei croccanti crostini di pane tostato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!