Vellutata di zucca con pancetta croccante

La vellutata di zucca con pancetta croccante è un ottimo piatto. Caldo, cremoso e dal sapore irresistibile. Ecco la ricetta

Vellutata di zucca con pancetta croccante
Difficoltà
Preparazione
Cottura
1 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Con l’arrivo del freddo bisogna coccolarsi anche a tavola e cosa c’è di meglio di una calda e cremosa vellutata di zucca? Questo ortaggio oltre ad essere tipico della stagione autunnale è povero di calorie e ben si presta a molteplici preparazioni in cucina, sia dolci che salate.

In questa ricetta la zucca è accompagnata alla patata che conferisce maggior cremosità al piatto. Questa vellutata, molto leggera, è resa sfiziosa e maggiormente invitante dalla pancetta croccante; la sua sapidità ben di fonde con la dolcezza di fondo del piatto, creando un mix delicato ma al tempo stesso squisito.

Vediamo, quindi, come preparare un’ottima vellutata di zucca con pancetta croccante.

Ingredienti

  • 150 g di zucca
  • 1 patata
  • 1 carota
  • 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di latte
  • 2 foglie di basilico
  • 20 g di pancetta
  • q.b di acqua
  • q.b di sale

Preparazione

Iniziate la preparazione della vellutata di zucca con pancetta croccante lavando e pulendo la carota, la zucca e la patata. Tagliate tutti gli ingredienti a cubetti, preferibilmente piccoli affinchè si riducano i tempi di cottura, e versateli in una padella aggiungendo anche le foglie di basilico fresco.

Coprite con dell’acqua, circa due bicchieri, e mettete sul fuoco. Portate ad ebollizione e continuate la cottura fino a che la patata, la zucca e la carota non diventino morbide. Se durante la cottura l’acqua dovesse assorbirsi molto aggiungetene dell’altra ma senza esagerare, circa mezzo bicchiere, per evitare di ottenere come risultato finale una vellutata eccessivamente liquida. Quando tutto sarà ben cotto usate un frullatore ad immersione per ridurre in purea.

A questo punto condite la vellutata che avete appena ottenuto con un pizzico di sale fino, un pizzico di peperoncino, un cucchiaino di olio extravergine di oliva e il latte per renderla più cremosa. Fatela riscaldare in padella per qualche minuto affinchè tutti gli ingredienti si amalgamino bene tra di loro. Nel frattempo versate i cubetti di pancetta in una padella, senza aggiungere ulteriori grassi, e fateli soffriggere per qualche minuto fino a che diventino croccanti.

Quando anche la pancetta sarà pronta, componete il piatto e servitelo ben caldo accompagnato, se gradite, da crostini di pane.

In alternativa potete servire una classica vellutata di zucca o una vellutata di verdure.

Conservazione

La vellutata di zucca con pancetta croccante si conserva per al massimo un paio di giorni. Consumarla subito, però, sarà l’ideale.

Luana Tandoi

I consigli di Luana

Se gradite potete aggiungere alla preparazione anche mezza cipolla bianca che darà al risultato finale un tocco di sapore in più. Potete inoltre preparare la vellutata il giorno prima e conservarla in un contenitore in frigo; il giorno successivo vi basterà riscaldarla, aggiungere la pancetta e potrete servirla a tavola.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!