Vellutata di zucca funghi e gorgonzola

La vellutata di zucca è un ottimo comfort food, ideale nelle giornate più rigide dell'autunno e dell'inverno. In questo la ricetta base viene arricchita dalla presenza dei funghi e resa ancora più gustosa dal gorgonzola. Scopriamo passo dopo passo come si prepara al meglio

Vellutata di zucca funghi e gorgonzola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

In autunno in inverno una buona vellutata di zucca è davvero l’ideale. La vellutata di zucca funghi e gorgonzola è un comfort food ancora più saporito.

Primo piatto semplice da preparare e piuttosto veloce, viene realizzato grazie a pochi ingredienti sani e genuini. In questa ricetta il sapore delicato e dolce della zucca mantovana si sposa alla perfezione con quello più intenso dei funghi e del gorgonzola per dare vita ad una vellutata dal gusto equilibrato.Questo piatto, dal colore ambrato e saporito, è un’ottima alleata per far mangiare ai bambini le verdure.

Vediamo, dunque, come fare la vellutata di zucca, funghi e gorgonzola.

Ingredienti

  • 500 g di zucca
  • 250 g di funghi
  • 1/2 dado vegetale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • 50 g di gorgonzola
  • 1,5 l di acqua
  • 1 crosta di formaggio

Preparazione

Per poter preparare la vellutata di zucca, funghi e gorgonzola, come prima cosa prendete una zucca mantovana. Lavatela bene sotto l’acqua corrente perchè la buccia non andrà eliminata (è molto buona e commestibile), togliete i semi e filamenti interni e tagliatela a fette.

In una pentola a bordi alti, versate un giro di olio, aggiungete la zucca a fette, i funghi e fate rosolare per una manciata di minuti. Quindi aggiungete l’acqua, un pezzetto di dado, sale, una crosta di formaggio precedentemente pulita, e fate cuocere per una ventina di minuti circa, e fino quando la zucca e i funghi si presentano belli morbidi se punti con una forchetta.

Una volta che la minestra sarà cotta, mettete da parte la crosta (se vi piace potete tranquillamente tagliarla a pezzetti e mangiarla assieme alla vellutata) e con l’aiuto di un frullatore ad immersione, frullate la zucca e i funghi assieme al loro brodo fino a quando otterrete un composto denso ed omogeneo.

Mentre attendete che la minestra si freddi, tagliate a cubetti il gorgonzola, suddividete la crema nei piatti e guarnite con i pezzi di formaggio.

Conservazione

La vellutata di zucca funghi e gorgonzola si conserva in frigorifero per 2/3 giorni se appositamente coperta da pellicola per alimenti.

Paola Assandri

I consigli di Paola

Per la preparazione della vostra vellutata, come spiegato nel procedimento, visto che la crosta del formaggio è ormai cotta, potete tagliarla a cubetti e aggiungerla nel piatto assieme al gorgonzola dolce o salato. Inoltre se volete rendere più ricco il vostro piatto potete aggiungere qualche cucchiaiata di panna da cucina a fine cottura, oppure una generosa spruzzata di olio a crudo o formaggio grattugiato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!