Primi Piatti   •   Sfiziosi e veloci   •   Vegeteriano   •   Vegano

Vermicelli con pesto di zucchine, mandorle e menta

I vermicelli con pesto di zucchine, mandorle e menta sono un primo piatto dal sapore fresco ed inconfondibile. Ecco la ricetta

Vermicelli con pesto di zucchine, mandorle e menta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

vermicelli con pesto di zucchine, mandorle e menta sono un piatto molto fresco e di facilissima preparazione, pertanto anche i meno esperti in cucina potranno preparare questo ottimo piatto.

Questo pesto alle zucchine è un’ottima variante al classico pesto alla genovese. Potrete usarlo per condire la pasta ma anche risotti, sia freddi che caldi. Aggiungendo la menta viene reso ancora più appetitoso e fresco per le giornate calde. Le mandorle ed i pinoli daranno un gusto dolce ma allo stesso tempo delicato che piacerà senz’altro ai palati più raffinati.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 210 g di vermicelli
  • 2 zucchine
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • 15 pinoli
  • 20 g di mandorle
  • 10 menta

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei vermicelli con pesto di zucchine, mandorle e menta per prima cosa mettete sul fuoco una pentola con acqua salata.

Lavate bene una zucchina, eliminate le estremità e strofinate lo scarto sulla punta della zucchina fino a produrre una schiumetta, eseguite lo stesso passaggio dall’altro lato, poi tagliate la zucchina a tocchetti piccoli e ponetela in un colino, cospargete di sale ed attendete che perda il liquido in eccesso.

Ora prendete l’altra zucchina e solo una metà tagliatela a spaghettini. Meglio se avete un tagliaverdure a spirale, ci metterete decisamente meno tempo. L’altra metà la aggiungete nel colino a scolare.

Prendete il vostro tritatutto e trasferitevi le foglie di menta che avrete pulito con un panno umido, le mandorle e l’olio extravergine di oliva. Azionate alla massima potenza per qualche secondo, poi procedete a scatti aggiungendo un altro goccio d’olio ed un pizzico di sale. Infine unite anche le zucchine ed azionate ancora il mixer fino ad ottenere una crema colorata liscia ed omogenea.

Tostate i pinoli mezzo minuto in un pentolino. Scolate la pasta 2 minuti prima della cottura prevista lasciando nella pentola un po’ di acqua della pasta. Ora aggiungete la pasta e le zucchine tagliate a spaghettini, e lasciate cuocere altri 2 minuti insieme al pesto di zucchine, menta e mandorle. Mescolate bene, mettete nel piatto e terminate con i pinoli.

In alternativa potete preparare degli gnocchi al pesto di zucchine o degli spaghetti al pesto.

Conservazione

I vermicelli con pesto di zucchine, mandorle e menta vanno consumati entro al massimo un giorno.

Monica Buriola

I consigli di Monica

Questo piatto in particolare va servito caldo, ma potete anche osare in un secondo momento, aggiungendo il pesto alle zucchine, mandorle e menta, alla vostra insalata mista, oppure potete anche aggiungerlo ad un riso freddo. Potete fare delle deliziose bruschette. Insomma potete veramente sbizzarrirvi con questo pesto fresco ed appetitoso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!