Cuzzetiello con parmigiana di melanzane

Tipica preparazione partenopea, il cuzzitiello con parmigiana di melanzane vi saprà conquistare al primo assggio. La croccantezza del pane, infatti, si sposa benissimo con il ripieno filante e super goloso costituito dall'amatissima parmigiana di melanzane. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Cuzzetiello con parmigiana di melanzane
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il cuzzetiello è una tipica preparazione partenopea che consiste nel farcire con ingredienti a scelta, la parte finale del filone possibilmente di “pane cafone”, eliminandone rigorosamente la mollica.

Una preparazione tanto semplice ma dal gusto particolare dato dalla croccaantezza del pane che racchiude ingredienti ben caldi e con formaggio filante. Ne esistono infinite versioni che vanno da quello con wurstel e patatine fino ad arrivare a quello con il ragù o addirittura con sugo e polpette! Il cuzzetiello è da provare almeno una volta nella vita!

Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo.

Ingredienti

  • 1 filone di pane cafone
  • 3 melanzane
  • 4 uova
  • q.b di latte intero
  • q.b di sale
  • q.b di parmigiano reggiano
  • 100 g di farina 00
  • q.b di olio di semi di mais
  • 300 g di passata di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 mozzarella
  • q.b di basilico

Preparazione

Per prima cosa sbucciate le melanzane e tagliatele a fettine per il senso della lunghezza. Lavatele abbondantemente sotto l’acqua corrente e lasciatele spurgare nell’acqua e sale per un po’ in modo da togliere l’amaro.

Intanto battete le uova insieme a un goccio di latte, il parmigiano e il sale. Risciacquate quindi le melanzane e tamponatele leggermente con della carta assorbente. Passatele dunque prima nella farina e poi nell’uovo battuto.

Friggete poche per volta in olio di semi già caldo e poggiatele su carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso. Adesso prendete una casseruola e soffriggete un filo di olio extravergine di oliva insieme allo spicchio di aglio. Aggiungete la passata di pomodoro, qualche foglia di basilico fresco, regolate di sale e lasciate cuocere.

A questo punto assemblate il tutto; in una padella pulita versate un paio di mestoli del sugo cotto in precedenza e iniziate a fare un primo strato di melanzane. Coprite con un altro po’ di sugo, aggiungete un po della mozzarella tagliata a dadini insieme a una generosa spolverata di parmigiano grattugiato. Continuate con un altro strato di melanzane alternando gli ingredienti fino a terminarli del tutto.

Cuzzetiello con parmigiana di melanzane

Coprite con un coperchio possibilmente trasparente e lasciate cuocere a fiamma dolce per 15 minuti circa (il sugo dovrà essere ben rappreso e la mozzarella sciolta) . Prendete il filone di pane cafone e dividetelo in due parti uguali. Senza aprire il pane lateralmente, estraete la mollica in modo che il pane diventi un “contenitore” degli ingredienti.

Riempite fino all’orlo con la parmigiana bella fumante e decorate con foglie di basilico.

Conservazione

Il cuzzitiello con parmigiana di melanzane va consumato caldo.

Annarita Crescenzi

I consigli di Annarita

Se non trovate il pane cafone, si può preparare facilmente in casa ottenendo un buon risultato. Il condimento all'interno deve essere ben caldo e fumante per essere gustato al meglio. Il pane non deve assolutamente essere tagliato come lo si fa per un classico panino, ma deve essere "scavato" diventando così il contenitore dell'abbondante ripieno al suo interno. Questo è uno degli esempi di food porn napoletano!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!