Secondi Piatti   •   Carne   •   Light

Bocconcini di pollo all’arancia e carote

I bocconcini di pollo all'arancia e carote sono un secondo piatto sano e leggero, adatto anche a chi è a dieta. Ecco la ricetta

Bocconcini di pollo all’arancia e carote
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I bocconcini di pollo all’arancia e carote sono un secondo piatto davvero sfizioso, sano e leggero, adatto anche per chi sta seguendo un regime alimentare ipocalorico.

Si preparano velocemente e rimangono morbidi e succosi, dal leggero profumo agrumato. I bocconcini di pollo con arancia e carote sono ottimi anche come piatto unico, accompagnati con del riso bianco basati o parboiled.

Piaceranno a tutta la famiglia ed anche i bambini ne andranno matti poiché il gusto è leggero e delicato. Vediamo quindi insieme come procedere.

Ingredienti

  • 500 g di petto di pollo
  • 2 arance
  • 5 carote
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di farina di riso
  • 1 cucchiaino di dado vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di origano
  • q.b di acqua

Preparazione

Preparare i bocconcini di pollo all’arancia e carote è davvero semplicissimo. Per prima cosa pelate le carote e tagliatele a rondelle poi spremete le arance ed infine pulite lo scalogno e tagliatelo finemente.

A questo punto mettete il trito in un tegame dai bordi alti con due cucchiai di olio extravergine d’oliva ed iniziate a far rosolare a fuoco dolce, poi aggiungete i bocconcini di pollo precedentemente preparati ed alzate leggermente la fiamma.

Mescolate costantemente con un cucchiaio di legno per far si che il pollo rosoli bene da tutte le parti poi sfumate con la spremuta precedente fatta e fate evaporare un po’. A questo punto salate e pepate a piacere ed aggiungete le rondelle di carote lasciando cuocere qualche minuto a fuoco vivace.

Infine aggiungete acqua calda fino a coprire completamente il pollo ed aggiungete un cucchiaino abbondante di dado vegetale. A questo punto abbassate la fiamma e lasciate cuocere finchè quasi non si sarà assorbito tutto il liquido. Quando vedete che sono rimaste circa due dita di sughetto spolverizzate con un cucchiaino di farina di riso e mescolate molto bene proseguendo la cottura per qualche altro minuto, giusto il tempo di far addensare la cremina.

Spegnete e servite subito i bocconcini di pollo all’arancia e carote da soli o accompagnati da riso bianco aggiungendo dell’origano.

In alternativa potete preparare uno spezzatino di vitello con patate o uno spezzatino con piselli.

Conservazione

I bocconcini di pollo all’arancia e carote si conservano per al massimo un paio di giorni.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Potete arricchire i vostri bocconcini di pollo all'arancia con carote aggiungendo dei piselli surgelati oppure potete sostituire le carote con delle patate. Potete anche utilizzare dei bocconcini di vitello però a questo punto la cottura sarà decisamente più lunga visto che ci vuole quasi un'ora per essere cotto.

Altre ricette interessanti
Commenti
Maria Notarantonio
Maria Notarantonio

07 febbraio 2017 - 21:42:31

Domani sara' il mio pranzo ti farò sapere se ci sono riuscita grazie

0
Rispondi